Twitter introduce il contatore di visualizzazioni per gli annunci video

La nuova funzione misurerà anche le riproduzioni dei contenuti organici ma non riguarderà gli annunci pre-roll

di Cosimo Vestito
12 dicembre 2017
twitter-logo

Dopo YouTube, Facebook e Instagram, anche Twitter mostrerà pubblicamente le visualizzazioni dei video pubblicati sulla piattaforma. L’indicatore apparirà sia sui contenuti filmati organici che sulla pubblicità, ma non riguarderà gli annunci pre-roll.

Questo genere di contatori è spesso utilizzato per confrontare le performance dei video sulle piattaforme e stimare le rispettive audience video. La funzione era stata introdotta su Facebook nel 2014 e quando marchi ed editori hanno notato che i video sul social network ricevevano milioni di visualizzazioni hanno aumentato notevolmente i loro investimenti nel formato.

Twitter considera un video come visualizzato quando il contenuto è riprodotto almeno per due secondi con il 50% dei pixel in vista, secondo il canone del Media Rating Council. Nello specifico, se un marchio pubblica un video sia come tweet organico sia come Promoted Video, il social combinerà le visualizzazioni organiche e pagate in un conteggio complessivo.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.