Social media: ecco i più usati dai cento grandi brand globali

Facebook dà maggiori garanzie in termini di reach, ma Youtube resta centrale per il video e Twitter è quello utilizzato con maggior frequenza. I risultati di uno studio sulle aziende Interbrand 100

di Simone Freddi
06 luglio 2015
Social-media

Quali social network usano i grandi brand globali? Con quale frequenza?

A queste e altre domande hanno risposto gli esperti di social analytics di Simply Measured nello State of Social Marketing Report, edizione 2015.

Lo studio prende in considerazione l’uso dei sette principali social network globali (LinkedIn escluso) – YouTube, Twitter, Facebook, Instagram, Google+, Pinterest e Tumblr – da parte delle aziende Interbrand 100, ossia quelle a maggior valore globale: si tratta della crème dei brand mondiali, da Apple, in prima posizione, a Nintendo, centesima, passando anche per le due italiane Prada e Gucci.

In generale, la prima evidenza è la massiccia e capillare presenza dei top brand nel mondo social: ben 5 delle 7 piattaforme considerate vedono l’utilizza attivo di più della metà delle aziende della lista, a livello mensile.

Youtube è al primo posto, arrivando al 100% di utilizzo. In pratica, tutte le aziende Interbrand 100 hanno un proprio canale Youtube. E’ un dato che conferma l’assoluta centralità del video come format di comunicazione per tutte le grandi compagnie.

Anche Facebook e Twitter stanno rendendo sempre più semplice ed efficace promuovere i propri spot sulle proprie piattaforme, ma YouTube resta ancora un punto cardine irrinunciabile in questa strategia.

Anche gli altissimi livelli di adozione di Twitter possono sorprendere: il social dei cinguettii vanta la presenza di un numero maggiore di top brand rispetto a Facebook (98% contro 96%), nonostante il profondo divario tra i due network in termini di utenza attiva.

Twitter, inoltre, è il social utilizzato con più frequenza: ognuno dei 98% dei top brand che hanno un profilo Twitter risultano aver postato contenuti almeno una volta ad aprile, mese a cui si riferisce la ricerca.

Gli utenti attivi mensili dei principali social secondo Simply Measured

L’85% di adozione fatta registrare da Instagram, invece, colpisce per un altro motivo: considerando che si tratta di un social “mobile only” quando si tratta di pubblicare contenuti, l’elevata presenza prova che i top brands hanno una confidenza con i nuovi device piuttosto elevata. Lo conferma anche il dato sui brand attivi su Instagram ad aprile: 79%.

Infine, la ricerca di Simply Measured conferma la maturità dei social network stessi in ambito commerciale. Nel 2013, Pinterest, Instagram, Tumblr e Google+ hanno tutti lanciato prodotti di promoted content, raggiungendo gli altri social che avevano compiuto questo passo già in precedenza. Quest’abbondanza di offerta consente oggi ai brand di creare campagne articolate su tutti i principali canali della social-sfera.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.