Social commerce: il tasto Compra non piace agli utenti

Solo 17% degli utenti di Tumblr è interessato a usare questa funzione, seguito dagli utenti di Instagram (14%) e Pinterest (13%). I dati di una ricerca di GlobalWebIndex

di Caterina Varpi
11 dicembre 2015
pinterest-buy-it

Da YouTube a Pinterest, da Twitter a Facebook, nel corso del 2015 alcuni tra i più importanti social network hanno attivato, anche solo in via sperimentale, il tasto Compra (leggi l’articolo dedicato).

Una nuova funzionalità che non sembra essere particolarmente presa in considerazione dagli utenti, anche se sono alla ricerca di marchi e prodotti sulle piattaforme.

E’ quanto emerge da una ricerca di GlobalWebIndex che ha intervistato utenti social provenienti da tutto il mondo di età compresa dai 16 ai 64 anni nel mese di novembre. Il 17% degli intervistati presenti su Tumblr ha dichiarato di essere interessato ad usare il Buy Button. Ancora meno interessati sono gli utenti di Instagram (14%), di Twitter (12%) di Pinterest (13%) e Facebook (9% ).

Come riporta eMarketer, i retailer sono comunque ottimisti nei confronti del social commerce: uno studio di luglio di Boston Retail Partners ha rilevato che entro la fine del 2016, i rivenditori statunitensi si aspettano di vedere un aumento del 34% dei ricavi dai social network, buy button compresi.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.