Snapchat punta sulle ricerche online: acquisita Vurb

Affare fatto secondo la stampa americana: Snapchat sborserà 200 milioni di dollari per comprare Vurb, un motore di ricerca che aiuta le persone a trovare facilmente cose e servizi sul web, collegando consigli della comunità online, contenuti multimediali e servizi

di Lorenzo Mosciatti
16 agosto 2016
snapchat-vurb

L’affare, stando alla stampa americana, è fatto: Snapchat sta acquisendo Vurb, un servizio di ricerche sul web da dispositivi mobili e suggerimenti online. L’accordo sarebbe stato trovato sulla base di una cifra attorno ai 200 milioni di dollari, di cui 110 per i soci e 75 come incentivo per tenere “a bordo” lo staff della società, a partire dal Ceo Bobby Lo.

Per l’app del fantasmino, l’investimento va nella direzione di arricchire i propri servizi di messaggistica con funzioni avanzate e “social” di ricerca online. Vurb, basata a San Francisco, è infatti nata nel 2011 con lo scopo di sviluppare un motore di ricerca che aiuti le persone a trovare e a utilizzare facilmente cose e servizi sul Web, collegando consigli della comunità online, contenuti multimediali e servizi. Tutto, ovviamente, da mobile.

Vurb, per esempio, viene utilizzata per trovare in modo rapido quale film vedere al cinema, localizzare una sala nelle vicinanze e rintracciare anche un ristorante dove cenare prima o dopo la proiezione. Tra i suoi investitori, La startup conta tra i propri investitori realtà come Tencent e Redpoint Ventures, oltre a figure di spicco del panorama hi-tech statunitense come Marc Benioff, fondatore e Ceo di Salesforce, e Drew Houston, numero uno di Dropbox.

Snapchat – che Facebook cercò di acquistare tre anni fa con un’offerta da 3 miliardi di dollari – sta crescendo a ritmi sostenuti. Con 150 milioni di utenti giornalieri ha superato Twitter e, secondo le ultime stime, l’app del fantasmino vale circa 20 miliardi di dollari.

Per utenti non eguaglia certo i quasi due miliardi mensili di Facebook, ma insidia il social network in blu sul fronte delle visualizzazioni giornaliere di video: 10 miliardi. L’acquisizione di Vurb è la seconda operazione di mercato di alto profilo portata a termine da Snapchat quest’anno: a luglio, infatti, l’azienda ha rilevato Bitmoji per circa cento milioni di dollari.

Negli ultimi mesi Snapchat sta dimostrando di voler scommettere parecchio anche sul fronte editoriale e sull’intrattenimento. Ha appena chiuso un accordo per contenuti originali con la Nbc.

 

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.