Su LinkedIn arriva la pubblicità video. Al via i test

A pochi mesi dall’introduzione dei contenuti video, il social annuncia i primi test delle campagne pubblicitarie. Previste anche novità sul fronte targeting

di Alessandra La Rosa
12 ottobre 2017
linkedin

Come era previsto, pochi mesi dopo l’introduzione dei primi contenuti video, LinkedIn ha annunciato l’arrivo della pubblicità video sulla sua piattaforma.

Il progetto è ancora in beta test chiuso, ma a quanto pare dovrebbe prevedere annunci visibili sul feed come post autonomi, e non pre o post-roll; avranno lo stesso aspetto di qualsiasi altro tipo di contenuto nella bacheca del social, ma risulteranno etichettati come “Promoted”.

Inzialmente saranno erogati solo sull’app mobile, ma l’intenzione è quella di portarli presto anche sulla versione desktop della piattaforma.

Le aziende avranno diversi modi di postare i loro spot: potranno utilizzare ad esempio LinkedIn Campaign Manager o la loro pagina aziendale, e potranno promuovere il contenuto video come parte di una campagna di sponsored content e targettizzarlo, con le stesse opzioni di segmentazione delle altre soluzioni pubblicitarie del social, come dimensione dell’azienda, localizzazione e ruolo professionale, e potranno anche utilizzare lo strumento di retargeting Matched Audiences. Inoltre, sarà possibile tracciare il numero di visualizzazioni e la percentuale di completamento. A queste metriche se ne aggiungeranno altre nei mesi a venire.

Il progetto è ancora in fase di test, ma l’obiettivo è di renderlo disponibile entro la prima metà del prossimo anno.

LinkedIn accelera sul targeting, con l’unione dei prodotti sales e marketing

Nel frattempo, LinkedIn ha annunciato anche un’altra novità. Il social ha infatti deciso di unire i propri prodotti di marketing e vendite per la prima volta. Una decisione che renderà più facile per gli inserzionisti B2B targettizzare le loro campagne.

Le aziende potranno connettere il tool di gestione delle vendite Sales Navigator allo strumento di acquisto pubblicitario self-service LinkedIn Campaign Manager, e targettizzare gli annunci sia per singolo utente che per azienda attraverso le loro liste di Sales Navigator, così come anche utilizzare audience lookalike di persone e aziende con caratteristiche simili al proprio pubblico di riferimento.

Questa nuova opzione di targeting sarà disponibile dall’inizio del 2018, e inizialmente solo sulle campagne Sponsored Content.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.