Facebook privilegia i siti a caricamento più rapido

La novità sarà implementata gradualmente nei prossimi mesi

di Lorenzo Mosciatti
03 agosto 2017
instant-articles-mobile

Facebook ha deciso di privilegiare i siti web che si caricano più velocemente sui dispositivi mobili.

Il social network ha annunciato con un blog post una modifica dell’algoritmo che seleziona i contenuti nel flusso di notizie, al fine di spingere più in alto i post con i link ai siti web a caricamento più rapido. La novità sarà implementata gradualmente nei prossimi mesi.

Facebook vuole dunque privilegiare la navigazione veloce del web, considerando che, secondo le sue stime di Facebook, il 40% di chi visita i siti li abbandona dopo appena 3 secondi di ritardo nel caricamento della pagina. La velocità sarà misurata anche tenendo in conto la qualità di connessione dell’utente e i tempi di caricamento complessivi di una pagina.

Il social network intende in questo modo privilegiare quegli editori che hanno adottato gli Instant Articles, il formato delle notizie veloci lanciato nel 2015 che fatica a decollare. Di recente la società ha annunciato anche l’avvio dei test per l’introduzione dei pay-wall per gli articoli letti attraverso gli Instant Articles e nuove soluzioni per incremntare i ricavi pubblicitari degli editori.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.