Facebook, ecco come gli utenti possono bloccare le notizie false

Il social conferma la sua attenzione al problema delle fake news

di Lorenzo Mosciatti
16 dicembre 2016
facebook-fake-news

Facebook ha ufficializzato, con un comunicato sul suo sito e un post sulla pagina firmato dal fondatore e Ceo Mark Zuckerberg, il progetto di coinvolgere gli utenti nella caccia alle notizie false sul social network.

Gli utenti di Facebook potranno d’ora in poi segnalare una notizia sospetta. A quel punto, un team di fact-checker ne verificherà l’autenticità. Se la news in questione sarà classificata come falsa, potrà continuare ad apparire su Facebook ma godrà di una visibilità limitata. Inoltre, un’etichetta ne renderà nota a tutti la natura. Le fake news non potranno inoltre essere sponsorizzate, ovvero non si potrà più pagare per aumentarne la diffusione.

Facebook conferma dunque la sua attenzione al problema delle notizie false, esposto nel nel corso della campagna elettorale per le presidenziali americane con la pubblicazione, adempio, dell’endorsement del Papa a Trump o del cosiddetto pizza-gate, la notizia secondo la quale una pizzeria di Washington sarebbe stata centro di un traffico illegale di minori gestito da membri del partito democratico vicini a Hillary Clinton.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.