Facebook, formazione per 1 milione di europei e nuovo hub in Italia

Il social network annuncia un programma di investimenti a sostegno delle PMI. Tra le iniziative, l’apertura di tre centri di apprendimento digitale, uno dei quali nel nostro Paese

di Simone Freddi
22 gennaio 2018
Facebook-formazione-hub-italia

Facebook annuncia nuovi impegni a sostegno di Pmi e start up dell’UE: formazione digitale per un milione di persone e imprenditori in tutta Europa entro il 2020, l’apertura di tre nuovi centri di apprendimento in Italia, Spagna e Polonia entro il 2018, l’investimento di ulteriori 10 milioni di euro per supportare l’Intelligenza Artificiale in Francia entro il 2022.

Il programma, chiamato “Community Boost Europeo“, è finalizzato ad aiutare le imprese dell’Unione Europea a crescere, e a fornire a un maggior numero di persone le competenze digitali necessarie per essere competitivi nel mondo del lavoro.

I dettagli del programma sono spiegati in un blog post a cura di Ciaran Quilty, VP, Small Businesses, EMEA di Facebook. Entro l’inizio del 2020, il social network organizzerà gratuitamente corsi di formazione di persona per 100 mila piccole e medie imprese attraverso i programmi «Boost Your Business» e «#SheMeansBusiness». A questi si sommano una serie di corsi di formazione in aula e online per 300 mila professionisti attraverso una partnership con Freeformers; e formazioni online a 250 mila Pmi attraverso Blueprint.

A questi numeri vanno sommati quelli dei corsi avviati dal 2015, che hanno coinvolto 100 mila imprese di persona a 280 mila online.

“Le piccole imprese – spiega Ciaran Quilty – sono il cuore delle nostre comunità e creano la maggior parte dei nuovi posti di lavoro in tutto il mondo . Attraverso il Community Boost Europeo, Facebook lavorerà a fianco delle piccole imprese e delle start-up per aiutarle a crescere e assumere dipendenti. Inoltre, stiamo sviluppando programmi per mettere a disposizione delle persone le competenze e le risorse di cui hanno bisogno per ottenere posti di lavoro o mettere in pratica le proprie idee”.

Facebook, nuovo hub in Italia

Tra i vari impegni in questo senso c’è l’apertura di tre nuovi centri di apprendimento digitale, uno dei quali sarà in Italia (gli altri due in Spagna e Polonia). “Questi hub – spiega Quilty – saranno gestiti in collaborazione con organizzazioni locali” e offriranno formazione, ma non solo. “Il modello è quello del Digitales Lernzentrum di Berlino, che offre formazione ad esempio sul coding e sullo sviluppo professionale a rifugiati, anziani e giovani”.

L’ultimo impegno riguarda l’Intelligenza Artificiale: Facebook investirà 10 milioni di euro per potenziare lo sviluppo di questo settore aumentando da 10 a 40 i dottorati presso il centro di ricerca sul’lA di Facebook a Parigi.

Oltre 1 miliardo di dollari in formazione

Complessivamente, dal 2011 Facebook ha investito “oltre 1 miliardo di dollari” per supportare le piccole imprese in tutto il mondo. Un impegno che si può considerare “win win”. Secondo una ricerca di Morning Consult in collaborazione con il Lisbon Council e la stessa Facebook, il 35% delle piccole e medie imprese dei grandi Paesi europei afferma di aver costruito la propria attività su Facebook, e il 57% di queste piccole e medie imprese afferma di aver incrementato le vendite grazie alla presenza su Facebook.

Il 67% delle piccole e medie imprese afferma inoltre che, in fase di assunzione, le competenze digitali e la conoscenza dei social media sono tanto importanti quasi quanto il luogo in cui il candidato ha studiato.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.