Facebook: dopo Universal arriva l’accordo con Sony

Menlo Park mette a segno un altro accordo con una major e permette agli utenti di usare la musica del catalogo Sony nei loro video

di Caterina Varpi
09 gennaio 2018
facebook-universal-music

Facebook punta sempre di più sulla musica e sui video, sfidando YouTube, Spotify e Apple Music.

Dopo l’accordo con la Universal (leggi l’articolo), il social network ha stretto una partnership con Sony Music, che permetterà agli utenti della piattaforma di usare legalmente la musica del catalogo Sony/ATV Music Publishing, che conta più di tre milioni di titoli, nei loro video.

Il contratto pluriennale di cui  non sono stati resi noti i dettagli economici e che include anche Instagram e Oculus, società di proprietà di Facebook, prevede che gli autori possano guadagnare sulle royalties dei brani postati su Facebook e su Instagram dagli utenti in base alle visualizzazioni.

Menlo Park conferma di voler valorizzare i video online, puntando non solo sulla loro presenza massiccia ma anche di qualità, con l’obiettivo di spingere gli utenti a guardare e condividere sempre più filmati e di attrarre investitori pubblicitari.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.