Numeri da record per Facebook. Nel q4, l’80% del fatturato arriva da mobile

La società nell’ultimo trimestre del 2015 è arrivata a un utile netto di 1,56 miliardi di dollari, su ricavi superiori a 5 miliardi, in aumento del 52%, andando oltre le previsioni

di Caterina Varpi
28 gennaio 2016
Mark-Zuckerberg
Mark Zuckerberg

Numeri da record per Facebook per quanto riguarda i risultati del q4 e dell’intero 2015.

«Il 2015 è stato un grande anno per Facebook. La nostra community ha continuato a crescere e il nostro business è fiorente – ha dichiarato Mark Zuckerberg, fondatore del social network e amministratore delegato. – Continuiamo a investire per offrire maggiori servizi ai nostri utenti, costruendo il nostro business e collegando il mondo».

Risultati oltre le attese, anche per la raccolta adv

La società nel q4 ha superato, per la prima volta nella sua storia, la soglia di un utile netto di 1 miliardo e mezzo di dollari in un trimestre attestandosi a 1,56 miliardi, su ricavi superiori a 5 miliardi, in aumento del 52%, andando oltre le previsioni. L’80% dei ricavi arriva dalla pubblicità su dispositivi mobili. La raccolta adv è, nel complesso, andata oltre le attese. Il fatturato generato da advertising è salito del 56.8%. Tra le adv più apprezzate – e più redditizie per Menlo Park – troviamo quelle che invitano a installare nuove app

Il social network ha lavorato molto per poter offrire un maggior ventaglio di opzioni per gli advertiserannunci più rilevanti per gli iscritti e più adatti al mobile. Tra le ultime novità al riguardo, le nuove funzionalità per il Lead Ads (leggi l’articolo dedicato), l’estensione di Audience Network al mobile web, e il lancio di Audience Optimization.

Numeri importanti sono stati raggiunti anche dai video, ulteriore canale in cui veicolare le campagne, con 100 milioni di ore di video guardate dagli utenti ogni giorno nel q4.

In media, per ogni iscritto la società ha guadagnato 13,54 dollari, rispetto ai 9 dollari dello stesso trimestre del 2014, negli Stati Uniti, in cui si registra il dato più alto. La media mondiale è di 3,73 dollari per utente mentre nei Paesi emergenti equivale a 1,22 dollari. Facebook sta puntando molto sui mercati in via di sviluppo in modo da far aumentare questo valore. Per questo, la società sta cercando di promuovere l’uso della piattaforma nelle zone dove vengono preferiti smartphone molto economici e dove le connessioni non sono molto efficienti.

Per quanto riguarda l’intero 2015, le revenue hanno raggiunto i 17,93 miliardi, in incremento del 44%.

Utenti in crescita su Facebook e non solo

Gli utenti, intanto continuano a crescere, arrivando a 1,59 miliardi, in salita del 14% rispetto all’anno precedente, di cui 1,44 accedono da smartphone o tablet almeno una volta al giorno, in aumento del 21%.

Sono stati comunicati anche gli andamenti delle principali applicazioni e servizi di Facebook. WhatsApp conta circa 900 milioni di utenti attivi ogni mese, mentre Messenger è arrivato a 800 milioni. Instagram ha raggiunto i 400 milioni di utenti mensili. Sulla piattaforma dedicata alle immagini, stanno premiando i servizi e i nuovi formati studiati per l’adv di Facebook: secondo Sheryl Sandberg, coo di Facebook, il 98 per cento degli inserzionisti di Facebook porta avanti campagne anche su Instagram. Circa mezzo miliardo di persone usa almeno una volta al mese la funzione Eventi di Facebook mentre gli utenti che utilizzano mensilmente le funzionalità per i gruppi sono un miliardo.

I risultati arrivano dopo un anno di importanti investimenti, con la crescita del team e l’inizio di nuovi progetti come la realtà virtuale e intelligenza artificiale.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.