Le ultime novità Seo, tra risultati di ricerca Mobile first e nuance query

A cosa servono i multi-faceted snippet, cosa cambierà nella SERP con il Mobile First Index, come sfruttare una tecnica di marketing comportamentale per ottimizzare le conversioni? tutte le risposte nella H-FARM Box

di H-FARM
24 maggio 2018
H-farm_Box-2

Nuance query e “multi-faceted snippet”

Non solo numeri: sappiamo che una buona keyword strategy non debba tenere conto esclusivamente della quantità di ricerche correlate a una determinata parola chiave, ma puntare anche alla comprensione profonda dell’intento di ricerca, ovvero ciò che spinge l’utente a digitare una determinata query. Che si tratti di siti e-commerce o siti editoriali, comprendere questo intento permette a chi crea contenuti per il web di renderli davvero rilevanti per il fruitore finale. Non dimentichiamo infatti che, sia nell’uno che nell’altro caso, lo scopo finale resta sempre la conversione (acquisto, per un e-commerce, visita qualificata per un editoriale).

Per questo Google sta adeguando le sue SERP (seppur per ora solo inglesi) in modo da aiutare gli utenti nei casi in cui queste cosiddette “nuance query” (domande multi intento o richieste ambigue) possano portare a diversi tipi di risposte e crea i multi-faceted feature snippets. [Leggi di più…]

Il Mobile First Index: che cos’è e cosa comporta?

Verso la fine del 2016 Google annunciò l’inizio dei test. Oggi è finalmente pronto ai primi aggiornamenti e da marzo 2018 già alcuni siti ritenuti in linea con le best practice sono stati abilitati al Mobile First Index. Ecco di cosa si tratta: abbiamo già detto che Google cerca sempre nuovi modi per rispondere puntualmente ai bisogni degli utenti e questo, ovviamente, non può prescindere dalle modalità che essi scelgono per fruire di questi contenuti e che avviene sempre più da smartphone.

Dunque, se in precedenza Google dava priorità alla versione desktop dei siti e quella mobile veniva considerata semplicemente una versione alternativa, con il Mobile First Index la versione di un sito ritenuta principale sarà proprio quella per Mobile. Ciò che occorre capire da subito è quali impatti avrà sul ranking e come prepararsi a questo cambiamento [Leggi di più…]

Marketing comportamentale e CRO: 4 semplici regole per sfruttare l’”effetto esca”

Come possiamo indirizzare i visitatori verso il nostro funnel di conversione, quando si trovano all’interno della nostra pricing page? Per aumentare il Conversion rate, è possibile sfruttare un semplice concetto di marketing comportamentale: il cosiddetto Effetto esca (in inglese Decoy Effect) o Effetto di dominanza asimmetrica.

Ecco un semplice esempio per comprendere meglio in cosa consista l’“Effetto esca” e 4 regole fondamentali per massimizzarne i risultati [Leggi di più…]

Per altri aggiornamenti su SEO, SEA, Content, Data e strategie di acquisizione, visita il blog di Digital Marketing di H-FARM

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.