Gli amanti del Fashion sono social e mobile addicted. Il 53% usa Facebook

Leggono e parlano di moda su Facebook il 76% dei fashion addicted, mentre su Instagram sono l’86%. A dirlo è una ricerca Doxa per Facebook. Intanto, il social afferma che l’83% dei contenuti moda sono generati da mobile

di Teresa Nappi
16 febbraio 2017
Fashion-Mobile-Social

A quanto pare i fashion addicted italiani sono anche social addicted. A dirlo è una ricerca realizzata da Doxa per Facebook, in vista della partenza della Milano Fashion Week (prevista dal 22 al 27 febbraio).

Secondo lo studio infatti dopo la tv (53%), gli appassionati di moda usano Facebook, per la maggiore (53%), per informarsi, ma soprattutto per sentirsi coinvolti nell’evento.

Anche Instagram entra tra le voci annoverate, in particolare dal 18% degli utenti appassionati di moda.

In generale, comunque, i social utilizzati regolarmente per prepararsi o per vivere la settimana della moda milanese sono sostanzialmente Facebook (87%), YouTube (48%), Instagram (41%) e Twitter (36%).

Leggono e parlano di moda su Facebook il 76% dei fashion addicted, mentre su Instagram sono l’86%.

Ma non solo social. I fashion addicted sono anche mobile first. Il 92% degli amanti del fashion possiede uno smartphone e il 63% un tablet e seguono la Milano Fashion Week per il 43% sul telefonino connesso e solo un 15% da tablet.

Questo perché lo smartphone assicura un’esperienza più immediata e immersiva. Non a caso, Facebook registra che l’83% dei contenuti a tema moda sono generati e caricati da mobile (vedi infografica sottostante).

«La principale conclusione è quindi che i social network sono una grande opportunità per la moda e le aziende», ha spiegato Guido Argieri, Customer Interaction & Monitoring Head Of Department. «Questo perché i social rendono possibili fruizione e interazione in real time dei contenuti più vari, giocando in particolare su piattaforme come Facebook e Instagram in particolare perché gratificano video e immagini, principali leve di interazione per i fashion addicted».

Da questo punto di vista si rende particolarmente interessante per i brand l’opportunità di puntare su strumenti di coinvolgimento innovativi, come i già annunciati Instagram Stories Ads che ora Facebook conferma essere in rampa di lancio: «Stiamo per uscire dalla fase beta e il prodotto sarà lanciato a breve», conferma Valerio Perego, Sales Manager ‐ Verticals di Facebook.

Ad accompagnare questi dati anche quelli della piattaforma rispetto alla fruizione dei contenuti moda su FB e Instagram, riassunti nell’infografica che segue.

Facebook_Milan-Fashion-Week_IT

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno