Gli amanti del Fashion sono social e mobile addicted. Il 53% usa Facebook

Leggono e parlano di moda su Facebook il 76% dei fashion addicted, mentre su Instagram sono l’86%. A dirlo è una ricerca Doxa per Facebook. Intanto, il social afferma che l’83% dei contenuti moda sono generati da mobile

di Teresa Nappi
16 febbraio 2017
Fashion-Mobile-Social

A quanto pare i fashion addicted italiani sono anche social addicted. A dirlo è una ricerca realizzata da Doxa per Facebook, in vista della partenza della Milano Fashion Week (prevista dal 22 al 27 febbraio).

Secondo lo studio infatti dopo la tv (53%), gli appassionati di moda usano Facebook, per la maggiore (53%), per informarsi, ma soprattutto per sentirsi coinvolti nell’evento.

Anche Instagram entra tra le voci annoverate, in particolare dal 18% degli utenti appassionati di moda.

In generale, comunque, i social utilizzati regolarmente per prepararsi o per vivere la settimana della moda milanese sono sostanzialmente Facebook (87%), YouTube (48%), Instagram (41%) e Twitter (36%).

Leggono e parlano di moda su Facebook il 76% dei fashion addicted, mentre su Instagram sono l’86%.

Ma non solo social. I fashion addicted sono anche mobile first. Il 92% degli amanti del fashion possiede uno smartphone e il 63% un tablet e seguono la Milano Fashion Week per il 43% sul telefonino connesso e solo un 15% da tablet.

Questo perché lo smartphone assicura un’esperienza più immediata e immersiva. Non a caso, Facebook registra che l’83% dei contenuti a tema moda sono generati e caricati da mobile (vedi infografica sottostante).

«La principale conclusione è quindi che i social network sono una grande opportunità per la moda e le aziende», ha spiegato Guido Argieri, Customer Interaction & Monitoring Head Of Department. «Questo perché i social rendono possibili fruizione e interazione in real time dei contenuti più vari, giocando in particolare su piattaforme come Facebook e Instagram in particolare perché gratificano video e immagini, principali leve di interazione per i fashion addicted».

Da questo punto di vista si rende particolarmente interessante per i brand l’opportunità di puntare su strumenti di coinvolgimento innovativi, come i già annunciati Instagram Stories Ads che ora Facebook conferma essere in rampa di lancio: «Stiamo per uscire dalla fase beta e il prodotto sarà lanciato a breve», conferma Valerio Perego, Sales Manager ‐ Verticals di Facebook.

Ad accompagnare questi dati anche quelli della piattaforma rispetto alla fruizione dei contenuti moda su FB e Instagram, riassunti nell’infografica che segue.

Facebook_Milan-Fashion-Week_IT

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.