WhatsApp diventa gratuito. Non sarà introdotta la pubblicità

Il sistema di messaggistica istantanea dice addio all’abbonamento annuale. Saranno sperimentati nuovi servizi a pagamento che permetteranno agli utenti di comunicare con le aziende. Lo annuncia il ceo Jan Koum

di Caterina Varpi
18 gennaio 2016
Whatsapp

WhatsApp sarà completamente gratuito: la novità sarà introdotta su tutte le piattaforme nelle prossime settimane, abbattendo l’abbonamento di 89 centesimi di euro che venivano pagati dagli utenti dopo il primo anno di uso gratis.

Ad annunciarlo il ceo Jan Koum nel corso della Digital Life Design conference di Monaco e un post nel blog dell’azienda: «Nel corso della nostra crescita ci siamo resi conto che questo modello non ha funzionato bene. Molti utenti non hanno la carta di credito e sono preoccupati di perdere il contatto con i loro familiari dopo il primo anno gratuito».

Le entrate che arrivavano alla società dall’abbonamento non verranno sostituite dall’arrivo della pubblicità. Saranno sperimentate nuove funzionalità a pagamento per fornire agli utenti servizi a valore aggiunto che permetteranno alle persone di comunicare con le aziende, come le banche o le compagnie aeree, che per annunci e notizie ufficiali utilizzano ancora telefonate o sms.

La app, che conta 900 milioni di utenti nel mondo, dovrebbe seguire così le orme di Messenger, che sta puntando su nuove funzionalità ideate per il business: entrambi i sistemi di messaggistica istantanea sono di proprietà di Facebook. Il social network ha acquisito WhatsApp nel 2014 per circa 19 miliardi di dollari e l’ha sempre tenuta separata dall’universo di servizi che fanno capo a Facebook.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.