WhatsApp rinnova la funzione Stato: foto, video e Gif si condividono con gli amici

Sulle orme delle Stories di Snapchat, Instagram e Facebook, tutti gli aggiornamenti scompariranno dopo 24 ore. Il roll-out al via il 22 febbraio

di Caterina Varpi
20 febbraio 2017
stato-whatsapp

WhatsApp festeggia il suo ottavo compleanno con una novità che guarda alle Stories di Snapchat. Infatti, è stata reinventata la funzione di Stato, che diventa uno strumento messo a disposizione degli utenti per condividere i momenti più belli della giornata con amici e familiari attraverso foto, video e GIFs, come accade per le Stories di Instagram e le neonate Stories di Facebook (leggi l’articolo dedicato). Il social network delle foto e la app di messaggistica istantanea sono entrambe di proprietà della società di Menlo Park.

Il debutto della funzione viene incontro alle esigenze degli utenti che utilizzano la chat per far sapere ai contatti cosa stanno facendo, non solo attraverso parole, ma anche tramite foto e video. Ogni giorno vengono inviati 50 miliardi di messaggi su WhatsApp: questo dato comprende più di 3.3 miliardi di foto, 760 milioni di video e 80 milioni di GIFs. Nel corso dell’ultimo anno, il numero di immagini condivise è raddoppiato mentre quello di video è triplicato.

Stato rende possibile l’invio e la ricezione di aggiornamenti di stato, comprensivi di contenuti media, con le persone che si conoscono. Tutto è iniziato con il recente aggiornamento della Camera di WhatsApp tramite cui è possibile condividere foto, video e GIFs che possono essere personalizzati con emoticon, testo e disegni. Con la nuova funzione, è semplice condividere momenti con tutti i contatti, non solo con singoli o gruppi. È possibile rispondere privatamente ai propri amici e controllare chi vede gli aggiornamenti di stato personali. Tutti gli aggiornamenti scompariranno dopo 24 ore. E così come accade per gli altri messaggi è possibile applicare la funzione silenzioso quando si preferisce.

Lo Stato di WhatsApp sarà in fase di roll-out a partire dal 22 febbraio e sarà presto disponibile per gli utenti di iPhone, Android e dispositivi Windows.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.