Facebook introduce la pubblicità su Messenger

Arrivano i messaggi sponsorizzati per gli utenti che hanno una conversazione aperta con l’azienda. Su Facebook arriva un nuovo formato adv grazie a cui le persone sono indirizzate direttamente nel bot di Messenger

di Caterina Varpi
09 novembre 2016
facebook-messenger

Dopo l’arrivo dei pagamenti e le transazioni interne alla app e l’introduzione dei bot, su Messenger debuttano altre novità che nascono con l’intento di avvicinare le aziende agli utenti. Al Web Summit di LisbonaFacebook, proprietaria del sistema di messaggistica istantanea, ha annunciato l’arrivo della nuova versione 1.3 che introduce la possibilità per le aziende di erogare annunci nel News Feed del social network che indirizzano gli utenti al bot di Messenger e la possibilità per gli investitori di inviare inserzioni alle persone in chat.

Grazie a un nuovo formato pubblicitario disponibile su Facebook, i marchi che pagano spazi pubblicitari nel News Feed possono scegliere di portare gli utenti direttamente al proprio bot di Messenger. In tal modo, la persona non esce dalla piattaforma, evitando distrazioni e perdite di tempo, e l’inserzionista può aprire un canale diretto con il cliente.

messaggi sponsorizzati, invece, possono essere inviati solo alle persone con cui le aziende hanno una conversazione aperta in modo da presentare un nuovo servizio o un prodotto in linea con gli interessi dell’utente. Ai clienti viene data la possibilità di disattivare le conversazioni aperte, in modo da bloccare la ricezione di pubblicità.

Ecco l’annuncio di David Marcus, VP Messaging Products di Facebook:

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.