Tuttosport: Xavier Jacobelli torna alla direzione, Vincenzoni entra come a.d.

Cambiano i vertici del quotidiano sportivo della famiglia Amodei, che punta a rilanciarne il posizionamento. “Grande attenzione ai progetti sul web”

di Lorenzo Mosciatti
27 aprile 2018
Xavier-Jacobelli
Xavier Jacobelli

Xavier Jacobelli torna alla guida di Tuttosport. Dal 21 di aprile, infatti, il giornalista bergamasco ha assunto il ruolo di direttore responsabile della testata, posizione che aveva già ricoperto dal 1998 al 2002 contribuendo al raddoppio delle vendite in edicola.

Non si tratta però dell’unica novità ai vertici terzo quotidiano sportivo per diffusione in Italia: l’editore NES, che fa capo alla famiglia Amodei, ha annunciato anche l’ingresso di Federico Vincenzoni come nuovo amministratore delegato.

58 anni, giornalista professionista dal 1982 e da sempre vicino a Roberto Amodei, Jacobelli si pone alla guida del quotidiano con “l’obiettivo di rafforzare la dimensione nazionale della testata sulla base di  tre principi: autorevolezza, attendibilità, credibilità”, racconta il direttore. “Accentueremo al tempo stesso l’attenzione sui temi locali, oltre all’incremento del calcio estero, all’ampliamento della sezione inchieste e approfondimenti che, negli ultimi due anni, ho coordinato con successo per il Corriere dello Sport-Stadio. Una particolare attenzione verrà dedicata a tutti i progetti del gruppo sul web, dove il sito Tuttosport.com e il profilo Facebook della testata registrano uno sviluppo esponenziale di traffico utenti e pagine viste”.

Jacobelli vanta nella sua carriera esperienze di rilievo e la Direzione di importanti testate nazionali on e offline. All’età di 38 anni, nel 1998, diventa il più giovane Direttore di un quotidiano nazionale italiano. È stato Direttore di Corriere dello Sport-Stadio, de Il Giorno, ha creato QS Quotidiano Sportivo nel 2005 (il quotidiano sportivo comune alle testate Il Giorno, Il Resto del Carlino, La Nazione). Opinionista di Raisport ed ospite di Sky Sport 24, interviene anche in radio su RMC Sport e Radio Radio. Ha diretto Calciomercato.com ed è tornato nel 2015 nel Gruppo Amodei, prima come Direttore delle redazioni digitali dei quotidiani sportivi del Gruppo, poi come editorialista del Corriere dello Sport-Stadio e ora come Direttore di Tuttosport.

Federico Vincenzoni nuovo a.d. di NES

Un altro importante ingresso segna questa nuova fase: Federico Vincenzoni entra nella NES, casa editrice di Tuttosport, come amministratore delegato affiancando il Direttore Operativo Diego Ovazza.

Federico-Vincenzoni
Federico Vincenzoni

Vincenzoni, 38 anni, abruzzese di nascita, romano d’adozione è stato direttore generale del quotidiano Il Tempo, veste in cui ha assistito l’editore Domenico Bonifaci in molte delle fasi più delicate dell’azienda, tra cui cambio di formato e le riorganizzazioni aziendali. Nel 2013 è stato nominato amministratore delegato completando il processo di vendita alla famiglia Angelucci. Nel 2016 entra nel consiglio d’amministrazione di Formiche, il gruppo editoriale fondato da Paolo Messa nel 2004, assumendo il ruolo di amministratore delegato di Base per Altezza srl, la società editrice di Formiche ed Airpress.

A Torino, nel 2012, ha già collaborato con La Presse di Marco Durante e ora entra in NES come amministratore delegato. Si tratta, dichiara Vincenzoni, di “una grande sfida che raccolgo con entusiasmo. La fiducia manifestatami dall’editore nel perseguire il rilancio di un brand storico dell’informazione sportiva come Tuttosport, mi lusinga. Con il direttore, la redazione e tutti coloro che collaborano con la testata, nessuno escluso, ci attende un grande lavoro”.

 

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.