La app Tap &Park entra nel network di Good Move

Realizzata da Proxima e dedicata al parcheggio in aree di sosta blu, l’applicazione sarà disponibile nella nuova versione con integrazione pubblicitaria. La visualizzazione degli annunci garantirà vantaggi agli utilizzatori del servizio

di Caterina Varpi
12 gennaio 2016
good-move

Good Move, la concessionaria pubblicitaria con un’anima tradizionale, ma che strizza l’occhio a dati e programmatic, amplia il proprio parco editori con la nuovissima app Tap &Park scelta da Proxima, sviluppata da Kiunsys e dedicata al parcheggio in aree di sosta ”blu”.

Disponibile sulle piattaforme iPhone, Android e Windows Phone, semplice e intuitiva, Tap&Park è già attivo nelle città di Firenze, Carrara, Forlì, Pisa, Sarzana, mentre dal 20 gennaio 2016 sarà attiva anche su Torino in una nuova versione con integrazione pubblicitaria che permetterà agli utenti di evitare i costi aggiuntivi dell’utilizzo rispetto al costo puro della sosta.

«Si tratta di un’app che rivoluzionerà la vita degli automobilisti e il settore dell’Automotive in generale – afferma Nicola Gulli, co-founder di Proxima. – Ad inizio sosta Tap&Park calcola l’importo da pagare, la miglior tariffa e il costo finale applicando eventuali sconti o tariffe speciali (o minuti offerti dagli inserzionisti pubblicitari), avvertendo inoltre dello scadere della sosta tramite un alert, anche se l’applicazione non è attiva. A fine sosta, poi, viene rimborsato il credito residuo e se lo desidera si può attivare la funzione Estendi sosta da remoto oltre a memorizzare nella cronologia una o più soste già effettuate. In caso di cambio o aggiunta veicolo sarà infine sufficiente aggiornare i dati personali su Tap&Park. Insomma, abbiamo pensato a tutto e siamo certi che questa app, nella nuova veste ad-supported, così come già avvenuto nelle città in cui la si sta utilizzando nella versione gestita dalle amministrazioni locali, avrà sempre più successo».

«Crediamo fortemente nel potenziale dell’inziativa e di Tap and Park non solo come applicazione che di certo andrà ad agevolare gli automobilisti nella fase di parcheggio ma anche come soluzione attraverso cui offrire opportunità pubblicitarie outstanding – aggiunge Massimo Vimini, managing director e co-fondatore di Good Move. – Grazie a Tap&Park, infatti, si possono utilizzare formati incentivati, formati display e video impattanti per la veicolazione di determinati messaggi pubblicitari, attivando inoltre sponsorship, progetti speciali integrati, comunicazione ad hoc di co-branding sino ad estendere  le funzionalità di Tap&Park ad attività di digital marketing legate a prodotti, servizi o eventi a cui dare visibilità e spazio sul mercato. L’utente, a sua volta, riceve informazioni cittadine mirate e info advertising personalizzate tanto più che in alcuni casi la visualizzazione volontaria di un contenuto pubblicitario consente di guadagnare crediti di sosta offerti dall’inserzionista. Insomma, Tap&Park ha un’anima tecnologica dai mille volti e siamo certi anche noi della validità e delle potenzialità di questa innovativa app».

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.