Seat e Italiaonline, i CdA approvano la fusione

Convocato le assemblee straordinarie il prossimo 8 marzo affinché i soci possano pronunciarsi sull’operazione. Libero Acquisition sarà socio di magioranza

di Simone Freddi
21 gennaio 2016
Seat-PG-logo

I consigli di amministrazione di Seat e Italiaonline hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione di Italiaonline nella controllata Seat Pagine Gialle e hanno convocato le assemblee straordinarie il prossimo 8 marzo affinché i soci possano pronunciarsi sull’operazione.

E’ quanto si legge in una nota congiunta, dove si ricorda che il rapporto di cambio è stato fissato in 1.350 azioni ordinarie Seat per un’azione Italiaonline.

A seguito della fusione, l’azionariato della nuova società – a seguito dell’Opa condotta da ItaliaOnline su Seat – vedrà Libero Acquisition Sarl al 58,8%, Golden Tree Asset Management al 16,2%, GL Europe Luxembourg Sarl al 13,9% e il mercato all’11,1%, in base alle attuali informazioni.

La fusione dovrebbe essere perfezionata entro il primo semestre 2016. La conclusione dell’operazione è condizionata al fatto che l’esperto nominato dal tribunale di Torino non si pronunci contro la congruità del rapporto di cambio.

 

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.