Sanremo, ascolti in crescita anche per la terza serata

Media di 10 milioni 825 mila spettatori e uno share del 51,6% per il Festival

di Lorenzo Mosciatti
09 febbraio 2018
sanremo

Claudio Baglioni, Michele Hunziker e Pierfrancesco Favino gongolano: dopo i buoni risultati del debutto e della seconda sera, anche la terza tappa di Sanremo ottiene risultati di ascolti migliori delle ultime edizioni.

sanremo

Su Rai 1 il Festival è stato visto ieri sera da una media di 10 milioni 825 mila spettatori, con uno share del 51,6%. La prima parte del Festival, dalle 21.20 alle 23.55, ha registrato 12 milioni 657 mila telespettatori, con uno share del 51,1%, la seconda, dalle 24.00 all’1.02, è stata seguita da 6 milioni 142 mila spettatori, con il 54,43%.

Rispetto all’edizione 2017, condotta da Carlo Contri e Maria de Filippi, quest’ultimo dato è migliore di quasi due punti percentuali (+1,9%) con un bacino televisivo che è rimasto perfettamente allineato: lo scorso anno la serata era stata vista infatti da una media di 10 milioni 421 mila spettatori, pari al 49.68%. Un risultato così, in termini di share, non lo si vedeva, per una terza serata, dal 1999, quando il festival condotto da Fabio Fazio con Rento Dulbecco e Laetitia Casta ottenne il 53,94% di share. A due serate dalla conclusione, e dopo le prime 3 serate, la media complessiva del Festival di Sanremo è di 10.765.136 spettatori pari al 50.6%, il dato più alto dal 2005.

Il picco d’ascolto della terza serata è stato alle ore 21:52 con 15.826.224 spettatori incollati davanti alla tv a guardare la performance di Virginia Raffaele sul palcoscenico insieme a Claudio Baglioni. Buone in particolare le performance della serata sulle ragazze 15-24 anni: sul target lo share della 3ª puntata tocca il 62.7%, il valore più alto degli ultimi 23 anni, ovvero dall’edizione 1995, con picchi di oltre il 70%.

L’anteprima “Sanremo Start”, segnala Publicis Media, con l’esibizione delle restanti nuove proposte, ha portato in dote l’8% di ascolti in più rispetto al 2017, lanciando il primo break pubblicitario verso un ottimo +10%. Gli altri break della prima parte della serata sono invece rimasti alllineati al passato in termini di risultati di audience. Gli ultimi due sono cresciuti notevolmente con i picchi del Sanremo 7 (+17%) e del Sanremo 8 (+15%).

I dati del web e dei social

Sul web, dopo le prime 3 serate, i video on demand di Sanremo 2018 distribuiti su RaiPlay e sul canale Rai di #YouTube hanno totalizzato 11,5 milioni di visualizzazioni con una crescita rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente del 135%.

Sui social si sono registrate 13 milioni di interazioni, sempre considerando le tre serate, con una crescita rispetto alla precedente edizione del 7%.

 

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.