Raimondo Zanaboni: «RCS Communication Solutions, un’offerta senza pari in Italia»

Il direttore generale Communication Solutions del Gruppo RCS parla della trasformazione impressa alla divisione commerciale del gruppo. Presto l’annuncio di partnership strategiche con 3 start up italiane

di Simone Freddi
12 febbraio 2015
Raimondo-Zanaboni-rcs
Raimondo Zanaboni

Via la parola un po’ stantiaPubblicità”, dentro un ben più moderno e accattivanteCommunication Solutions”. La riorganizzazione della Direzione Pubblicità di RCS Media Group, annunciata ieri, va però ben oltre il semplice cambio di nome della concessionaria. La trasformazione di RCS Pubblicità in RCS Communications Solutions, con la contestuale creazione dell’agenzia multi-disciplinare NuMix a compenetrarne il lavoro, tende a configurarsi come una mutazione profonda, che investe a 360 gradi il modo in cui un editore sta sul mercato e il suo rapporto con il mondo delle imprese e del marketing.

«Il modo di comunicare delle aziende è completamente cambiato – spiega a Engage Raimondo Zanaboni, direttore generale Communcation Solutions del Gruppo RCS -: negli ultimi anni un terzo degli investimenti in advertising nel nostro Paese è andato in fumo, mentre l’area del below the line è rimasta pressoché invariata in valore. Gli elementi in nostro possesso ci suggeriscono che questo spostamento dei pesi continuerà: oggi brand e aziende sono meno interessati ad acquistare semplice pubblicità sui media, ma esprimono obiettivi di marketing unici che richiedono risposte personalizzate e misurabili in termini di performance».

La risposta di RCS a questa mutazione è quella di rendere pienamente effettivo un percorso di sviluppo iniziato da tempo, dando vita a una struttura in grado di elaborare soluzioni e progetti di comunicazione integrata per coprire tutti i possibili bisogni dei brand: dalla notorietà di marca alla progettazione di contenuti, eventi e piattaforme digitali per l’attivazione dei consumatori su canali fisici ed online.

«RCS Communication Solutions – continua Zanaboni – allarga e ridisegna il perimetro della nostra offerta a brand e aziende, mettendo sotto lo stesso cappello le molteplici esperienze e professionalità presenti nel gruppo e valorizzando gli investimenti fatti in questi anni per sviluppare forti competenze non solo nell’area della vendita di spazi adv, ma anche in quelle dello sviluppo di servizi innovativi». Queste risorse saranno centralizzate in NuMix, la nuova agenzia specializzata nell’offerta di dati, contenuti, eventi e piattaforme innovative che opererà da marzo sotto la guida dell’ormai ex chief digital officer di Gruppo RCS Alceo Rapagna, che diventa Direttore Marketing & New Business del Gruppo RCS.

Alceo Rapagna

«NuMix – spiega lo stesso Rapagna – assorbirà una serie di strutture già di RCS, ai vertici nel loro campo: parliamo di Connecto, che diventa primaria realtà nel direct marketing con un database di oltre 10 milioni di nominativi, RCS Live, focalizzata nell’ideazione e realizzazione di eventi corporate B2B e B2C in Italia e all’estero, tra cui i grandi eventi del Gruppo RCS, e InProject, unità dedicata a progetti multimediali su misura per le aziende». Tale offerta, articolata nelle 5 aree Insights, Studio, Live, Connect e Labs, sarà ulteriormente potenziata per linee interne ed esterne con una serie di investimenti.

«Procederemo a un rafforzamento delle nostre risorse, con l’ingresso in NuMix di figure specializzate in particolare nell’area del data science, mentre verso l’esterno stiamo ragionando soprattutto in termini di partnership strategiche, ossia di collaborazioni in esclusiva con start-up già affermate. A breve comunicheremo i primi accordi, che riguardano tre società italiane», aggiunge Rapagna.

Con la nascita di RCS Communication Solutions sembra proseguire quel percorso di grandi trasformazioni per il gruppo di Via Rizzoli iniziato nel 2012 con la chiamata nel ruolo di a.d. di Pietro Scott Jovane, figura “esterna” al panorama della grande editoria italiana (era ceo di Microsoft Italia), chiamato a portare l’azienda nell’era dei nuovi media. «Con RCS Communication Solutions – dice Zanaboni – crediamo di aver dato vita a un’offerta assolutamente inedita in Italia, che più essere piuttosto paragonata ad alcune esperienze all’avanguardia all’estero, come il percorso intrapreso dalla media company americana Meredith, con la sua agenzia interna MXN (acronimo di Meredith Xcelerated Marketing, nominata content media agency of the year in Usa, ndr)».

Intanto, nei primi 9 mesi del 2014, RCS Media Group pare aver stabilizzato i propri ricavi al netto della chiusura di alcune testate non più strategiche, continuando a perseguire il potenziamento dei core business editoriali e l’arricchimento dell’offerta multipiattaforma. E ora, con il mercato della pubblicità che potrebbe finalmente essere uscito dal tunnel della crisi, si può guardare avanti con maggior fiducia, specie se si è lavorato per strutturare un’offerta adeguata a tempi in cui di sola tabellare cartacea non si può più vivere. «Le previsioni – commenta Zanaboni – indicano una sostanziale stabilizzazione della dinamica degli investimenti. La stabilità non è un bene in senso assoluto, però visto il contesto in cui ci siamo mossi negli ultimi anni sarebbe una buona notizia. Come RCS stiamo lavorando per tornare a crescere in modo importante, attraverso le idee».

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.