Rai Pubblicità stima una crescita del 3% nel 2017

La concessionaria punta ad un giro d’affari di 680 milioni. Piscopo: «Performance positive a gennaio e febbraio»

di Lorenzo Mosciatti
08 febbraio 2017
rai-bilancio-2015

Dopo aver chiuso il 2017 con una crescita dei ricavi pubblicitari del 7,8% a quota 700 milioni, Rai Pubblicità prevede per il 2017 una chiusura ancora in attivo, in questo caso di tre punti percentuali, al netto degli eventi sportivi dello scorso anno (Europei di calcio e Olimpiadi estive) per un giro d’affari di 680 milioni. Ad annunciarlo in una video intervista pubblicata in rete è Fabrizio Piscopo, amministratore delegato della concessionaria.

Considerando che le previsioni di crescita del mercato pubblicitario per il 2017 non superano il 2%, Fabrizio Piscopo prevede dunque per Rai Pubblicità un risultato migliore e in linea con il budget. La crescita stimata da Rai Pubblicità è «moderatamente positiva» e «tiene conto della mancanza in palinsesto di eventi quali Uefa Euro 2016 e Olimpiadi che sono stati estremamente rilevanti nel bilancio 2016». «Gennaio si è chiuso con una leggere crescita», ha aggiunto Piscopo, mentre «il saldo di febbraio sarà di centro positivo considerando le performance di Sanremo (qui l’articolo dedicato)».

Piscopo, nel corso di una videointervista disponibile sul sito web di Rai Pubblicità e sul suo profilo YouTube, sottolinea inoltre come il termine innovazione sia la vera parola chiave di questo trend molto positivo. Un’innovazione prima di tutto editoriale, come dimostra l’introduzione di 52 nuovi programmi nel palinsesto Rai, che rafforza e consolida ulteriormente l’offerta commerciale della concessionaria e che non appartiene ai principali competitor.

 

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.