Mondadori, perdita di 13,6 milioni di euro e pubblicità a -11,6% nel 1° trimestre

Il gruppo editoriale guidato dall’a.d. Ernesto Mauri conferma le stime per l’intero 2018 con ricavi consolidati in leggera contrazione e un utile netto in diminuzione. Trattativa con European Network per la cessione di Tustyle e Confidenze

di Lorenzo Mosciatti
15 maggio 2018
ernesto-mauri-mondadori
Ernesto Mauri

Mondadori chiude il primo trimestre del 2018 con ricavi pari a 253 milioni di euro, in calo del 6%, e con una perdita di 13,6 milioni, in peggioramento rispetto al rosso di 9,2 milioni dello stesso periodo del 2017.

Sull’andamento del giro affari, si legge nella nota di bilancio, pesa la performance dell’area Periodici, determinata da un’accelerazione dei trend negativi dei mercati di riferimento, sia a livello diffusionale sia pubblicitario, e da un diverso timing di alcune iniziative. In crescita dell’1% i ricavi dell’area Libri, per effetto della performance positiva registrata in particolare dal segmento Educational. La posizione finanziaria netta è negativa per 221 milioni, in miglioramento del 22,5% rispetto ai 286 milioni del terzo trimestre dell’anno scorso.

Il gruppo editoriale guidato dall’a.d. Ernesto Mauri conferma le stime per l’intero 2018 con ricavi consolidati “in leggera contrazione”, un margine operativo lordo adjusted “sostanzialmente stabile” e un utile netto “in diminuzione per minori componenti positive non ricorrenti”. Risulta invece in leggero miglioramento i target per il cash flow ordinario.

I dati dell’Area Periodici Italia

Il giro d’affari dell’area Periodici Italia si è attestato a 70,2 milioni, in calo del 13,6%. I ricavi diffusionali risultano in calo dell’8,4%, con performance leggermente superiore rispetto all’andamento del mercato di riferimento, quelli pubblicitari sono in contrazione dell’11,6% con la raccolta web stabile rispetto al primo trimestre 2017, mentre quella print è in sofferenza scontando, oltretutto, riflette anche un diverso timing di alcune iniziative legate ad eventi sul territorio, in particolare del tour Panorama d’Italia.

I ricavi derivanti dai prodotti collaterali sono in significativa contrazione (-30% circa), mentre quelli ottenuti da Press-Di (attività di distribuzione della stampa verso terzi) registrano una sostanziale stabilità rispetto all’esercizio precedente (-0,8%). Nel trimestre Gruppo Mondadori si conferma leader di mercato con una market share a valore pari al 30,8%. L’unique audience ha raggiunto 17,6 milioni di utenti al mese, in crescita del 7% rispetto al primo trimestre del 2017, confermando il gruppo come primo editore tradizionale italiano anche nel settore digitale.

Tustyle e Confidenze verso European Network

Dopo la cessione del 100% di Inthera a HCI Holding, avvenuta a inizio maggio, la società si prepara a cedere ora due testate. Il consiglio ha infatti “esaminato le offerte vincolanti ricevute dal gruppo European Network relative all’acquisizione dei magazine settimanali Tustyle e Confidenze. Il consiglio ha contestualmente deliberato di dare mandato all’amministratore delegato di svolgere le attività funzionali al completamento dell’operazione, che si inserisce nell’ambito della strategia più volte annunciata di focalizzazione del portafoglio prodotti sui brand core a maggiore redditività e potenzialità di sviluppo multicanale“.

Le altre business unit

Nei primi tre mesi del 2018 i ricavi di Mondadori France si sono attestati a 75,6 milioni di euro, in calo del 6,3% rispetto a 80,7 milioni di euro registrati nel pari periodo del 2017. Sul mercato francese, la società sta cercando da tempo di unire le forze con altri gruppi al fine di creare un polo editoriale di dimensioni maggiori: saltato il progetto del merger con Lagardere e Marie Claire, Mondadori sarebbe ora in attesa di un’offerta da parte del gruppo Reworld Media.

I ricavi dell’Area Libri si sono attestati a 73,4 milioni di euro, in crescita dell’1% rispetto ai 72,6 milioni dello stesso periodo del 2017. Bene infine anche l’area Retail, con ricavi per 43,2 milioni di euro in aumento dello 0,9%.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.