laeffe lascia il digitale terrestre: ora sarà in esclusiva su Sky. A Sky Media la raccolta

La frequenza 50 del Lcn sarà ora occupata da Sky TG 24, che lascia il posto 27 a un nuovo canale di Viacom. La tv satellitare annuncia non solo il rilancio di laeffe, ma anche la creazione di un polo di canali culturali che vede la tv del Gruppo Feltrinelli al fianco di Sky Arte Hd e Classica Hd

di Teresa Nappi
28 gennaio 2016
Sky-Laeffe

È giornata di movimenti, spostamenti e manovre nel panorama della tv sul digitale terrestre.

Al centro delle notizie che si stanno rincorrendo oggi le frequenze 50 e 27 oggi rispettivamente occupate da laeffe tv, emittente Feltrinelli (Gruppo da 347 milioni di fatturato, secondo quanto dichiara Il Sole 24 Ore), e da Sky Tg 24. La più grossa novità riguarda il primo di questi due canali che – grazie a un accordo con Sky – dal 1° febbraio lascerà la piattaforma DTT per restare visibile esclusivamente sulla tv sat, dove era e rimane visibile sulla frequenza 139.

Il posto lasciato vacante da laeffe verrà prontamente occupato dal canale all news di Sky a partire da sabato 30 gennaio.

E il canale 27? Per un po’ resterà vacante, ma a partire dal 27 febbraio avrà un nuovo inquilino. Si tratta del nuovo canale che Viacom International Media Network Italia si appresta a presentare al grande pubblico televisivo: Paramount Channel (leggi qui la notizia).

Il cambio casa si Sky TG 24 e il conseguente sbarco del nuovo canale targato Viacom sulla frequenza 27 segue l’accordo siglato di recente che ha visto il passaggio della frequenza 8 e del canale Mtv sotto il cappello Sky (leggi qui l’articolo dedicato).

L’operazione laeffe-Sky non riguarda però solo il versante televisivo. Il rafforzamento della partnership tra i due gruppi prevede infatti lo sviluppo di nuove iniziative commerciali comuni, che coinvolgeranno anche le librerie del Gruppo Feltrinelli, e l’avvio di attività di comunicazione e iniziative speciali rivolte ai rispettivi clienti attuali e potenziali.

Per valorizzare anche sul piano pubblicitario le potenzialità del canale, la raccolta pubblicitaria di laeffe sarà affidata a Sky Media. In casa Sky, inoltre, sono già state studiate sinergie editoriali tra laeffe e gli altri canali a valenza culturale presenti sulla piattaforma sat. Si determina così un polo che vede laeffe affiancata a Sky Arte Hd e Classica Hd.

laeffe trova una via d’uscita

Secondo i bilanci, laeffe ormai registrava da un po’ importanti perdite se paragonate ai ricavi, anche se il Gruppo Feltrinelli non ha in animo di parlare di fallimento.

Anzi in occasione dell’annuncio del nuovo accordo con Sky, Alberto Rivolta, Direttore Operativo del Gruppo Feltrinelli, ha dichiarato: «Sky Italia rappresenta per noi un partner di altissima qualità, ideale per proseguire il percorso intrapreso con laeffe e per ulteriori sinergie future. Aver portato da soli la programmazione di laeffe in così poco tempo a un livello medio di share del 0,3% con punte di 0,6% è per noi una conferma del valore dell’avventura di laeffe, che in questi anni ha saputo raccogliere attorno a sé una community di telespettatori appassionata, attenta e affettuosa. Ora l’avventura continua in modo sostenibile e ancora più arricchita su Sky».

Insomma, laeffe è scampata al destino di Gazzetta TV, che ha “ripiegato” invece sul web (leggi qui l’articolo dedicato).

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.