Italiaonline acquisisce la concessionaria di pubblicità digitale AdPulse Italia

Con questa operazione, IOL Advertising, struttura guidata da Massimo Crotti, cresce con brand come WeTransfer, ViaMichelin e GreenMe. Intanto, AdUX resta attiva in Italia con Quantum e parla di prossimi annunci

di Simone Freddi
19 febbraio 2018
crotti_italiaonline
Massimo Crotti

Italiaonline rafforza il suo posizionamento nel mercato del digital advertising con l’acquisizione delle attività italiane di AdPulse, la unit di AdUX (la ex HiMedia) specializzata in raccolta pubblicitaria in ambito digitale.

Tra i marchi di cui AdPulse è concessionaria nel nostro Paese ci sono WeTransfer, ViaMichelin, GreenMe, che entrano quindi nella galassia di Italiaonline, potenziando l’offerta della concessionaria di pubblicità nazionale IOL Advertising guidata da Massimo Crotti.

A sottolineare l’importanza strategica di questa operazione è Andrea Chiapponi, direttore Business unit Large Account di Italiaonline: «Con l’ingresso delle attività italiane di AdPulse, Italiaonline conferma la linea strategica di crescita per vie esterne, rafforzando il ruolo di primo digital player italiano e quindi contribuendo all’evoluzione del mercato della pubblicità digitale in Italia».

Le attività di AdPulse in IOL andranno, quindi, a incrementare quelle della concessionaria del gruppo. Raggiunta da Engage, la digital company – che aveva chiuso i primi nove mesi del 2017 con ricavi consolidati pari a 249 milioni di euro e registrando un rallentamento della flessione del fatturato, grazie all’andamento favorevole del segmento digitale e alla forte crescita dei ricavi di digital advertising (leggi qui l’articolo dedicato) – non commenta sull’uso futuro del brand AdPulse.

Parallelamente, scrive la società in una nota, il 14 febbraio 2018 Italiaonline ha trasferito la partecipazione pari al 16.24% detenuta in 11880 Solutions Ag (ex Telegate AG), società basata in Germania che offre servizi di directory assistance e call center, per un controvalore pari a circa 3,4 milioni di euro.

La partecipazione, considerata non strategica, era già classificata fra le attività finanziarie disponibili per la vendita nel Bilancio al 31 dicembre 2016 di Italiaonline S.p.A. L’operazione di cessione permetterà di realizzare una plusvalenza di circa 1,3 milioni di euro rispetto al valore della partecipazione iscritto nel bilancio 2016.

Il futuro di AdUX in Italia dopo AdPulse

Con la cessione di AdPulse (che di recente aveva perso la raccolta de Il Fatto Quotidiano online a favore di MovingUpAdUX al momento resta attiva nel nostro Paese con il marketplace europeo di native advertising Quantum. Ma sono in arrivo novità. Contattata da Engage, l’azienda parla di “ulteriori annunci nei prossimi mesi”.

Resta invece coperto da un accordo di riservatezza il valore della transazione, gestita direttamente dalla casa madre di AdUX con IOL, che nell’ambito dell’operazione assorbirà una parte del team italiano di AdPulse.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.