Blasting News sceglie comScore contro il traffico fraudolento

Grazie a comScore validated Campaign Essentials il sito vuole dare agli inserzionisti la sicurezza di raggiungere, con le loro campagne sulla piattaforma, un pubblico reale

di Caterina Varpi
17 febbraio 2017
Andrea-Manfredi-Blasting-News
Andrea Manfredi

Blasting News ha scelto comScore validated Campaign Essentials per combattere il traffico fraudolento, in modo da dare agli inserzionisti la sicurezza di raggiungere, con le loro campagne sulla piattaforma, un pubblico reale.

Per contrastare il problema del traffico non umano, Blasting News ha integrato sin dalla sua fondazione tecnologie anti-bot nei propri sistemi di misurazione. Tuttavia, i generatori di traffico fraudolento sono sempre più sofisticati. Da qui la scelta dello strumento di comScore per poter filtrare qualsiasi attività di traffico fasullo sul sito.

«Se la pubblicità non raggiunge una persona reale, questo è un problema reale. Vogliamo avere il 100% di traffico umano, senza compromessi. D’ora in poi, comScore misurerà tutto il traffico di Blasting News e fornirà dati utili per aiutarci ad agire immediatamente. Ciò significa che gli inserzionisti possono stare sicuri che stanno pagando per le loro campagne solo per il pubblico umano», ha detto Andrea Manfredi, amministratore delegato di Blasting News.

Nel mese di novembre 2016, comScore ha ottenuto il certificato del Media Rating Council per il modulo Sophisticated Invalid Traffic per la rilevazione del traffico web mobile.

Timur Yarnall, SVP Advertising, comScore, ha commentato: «Sophisticated IVT è un rilevamento importante visto come le tecniche di frode sono diventate sempre più complesse e in rapida evoluzione. comScore è impegnata ad aiutare i clienti a difendere la loro attività e A fornire un ambiente di alta qualità, sicuro per la pubblicità digitale».

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno