Netcomm Forum 2018, ecco l’agenda dell’evento

A Milano il 30 e 31 maggio si svolgerà la XIII edizione dell’evento italiano dedicato all’e-commerce con 3 plenarie, 84 workshop tematici, 184 espositori, oltre 170 speaker esperti del mondo digitale

di Caterina Varpi
24 maggio 2018
Roberto Liscia
Roberto Liscia

Il 30 e 31 maggio 2018 al MiCo – Milano Congressi torna il Netcomm Forum che quest’anno propone 3 plenarie e 84 workshop tematici e che ospita 184 espositori e oltre 170 speaker esperti del mondo digitale. L’edizione 2018 approfondirà tutte le tematiche più salienti legate al mercato dell’e-commerce e del digital retail. La digital revolution ha portato alla nascita di una nuova tipologia di consumatore – l’onlife consumer – sempre connesso grazie allo smartphone, che interagisce con i brand in maniera personalizzata, utilizzando tutti i canali che l’azienda mette a sua disposizione. Non stupisce quindi che l’omnicanalità sia divenuta il centro della strategia della maggior parte delle imprese, a prescindere dal settore e dalla tipologia di prodotto, e il retail il terreno di sfida, per cui le aziende sono chiamate a riconfigurare i loro modelli distributivi creando nuovi concept di negozio e mixando canali fisici e digitali.

“Siamo nella tempesta perfetta del retail, dove l’e-commerce ne ha rappresentato la prima fase trasformativa. Il consumatore guadagna potere e consapevolezza, le tecnologie aprono nuove strade e il contesto competitivo diventa sempre più complesso. Solo le aziende smart, non necessariamente le più grandi, usciranno con successo da questa tempesta”, così il Presidente Netcomm, Roberto Liscia, introduce l’evento.

L’agenda del Netcomm Forum 2018 prende il via il 30 maggio con la prima plenaria ‘E-commerce & Next Retail’ che Roberto Liscia aprirà presentando il quadro evolutivo di questa ‘tempesta perfetta’. A seguire diversi interventi, da quello dell’Assessore alla Trasformazione Digitale e Servizi Civici del Comune di Milano, Roberta Cocco, che illustrerà come Milano stia diventando una città sempre più digitale, a quello di Alessandro Perego, Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation, Polimi, analizzerà con i dati dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm-School of Management del Politecnico l’evoluzione dell’e-commerce in Italia. Nel pomeriggio si terrà la seconda plenaria: ‘L’innovazione come motore per il successo’ In cui si osserveranno trend, esperienze e scenari portati sul palco da aziende che stanno tracciando i nuovi percorsi dell’e-commerce in Italia e nel mondo, contribuendo a guidare il cambiamento nell’esperienza del consumatore.

La terza plenaria è in programma giovedì 31 maggio e avrà per tema ‘L’era del Next Retail e del consumatore unico’, in cui saranno approfondite le nuove modalità di relazione con il cliente e le strategie su come anticiparne i bisogni, guardando alle esperienze di aziende che operano in mercati internazionali, come quello cinese, ma anche sulle nuove prospettive dei modelli di analisi predittiva e di intelligenza artificiale.

Per tutta la durata del Netcomm Forum saranno in programma oltre 80 appuntamenti tra seminari, workshop e tavole rotonde che indagano e approfondiscono temi quali Omnichannel Retail, Payment, Technology, Export, Marketing, Logistic, Analytics, Legal&Fiscal raccontandone le evoluzioni.

Novità di questa edizione 2018 del Netcomm Forum sarà la piattaforma Netcomm Connect, uno strumento a disposizione dei visitatori per fare networking e creare reali possibilità di business, entrando in contatto con gli interlocutori desiderati, selezionati attraverso specifici parametri di interesse.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.