LAV e Conversion insieme per la campagna contro la caccia

Il concept è stato declinato in stampa, affissioni, sul digital e nello spot radio

di Caterina Varpi
05 ottobre 2017
logo-LAV

In occasione delle giornate di mobilitazione contro la caccia del 21 e 22 ottobre, LAV – Lega Anti Vivisezione ha deciso di lanciare una campagna di comunicazione integrata al fine di sensibilizzare e mobilitare l’opinione pubblica in merito.

Per occuparsi di questa operazione, l’Associazione ha scelto Conversion, riconfermando all’agenzia che la segue da qualche tempo la sua fiducia per questo nuovo progetto.

Il risultato è una campagna multisoggetto che vuole evidenziare, riporta la nota stampa, l’insensatezza e l’ipocrisia delle argomentazioni a favore della caccia, partendo dall’abitudine dei cacciatori di considerarsi amanti della natura.

Sotto le direzione creativa esecutiva di Sergio Spaccavento, il concept è stato declinato in stampa, affissioni, sul digital e nello spot radio, scritto dalla copywriter Martina Dei.

immagine campagna LAV

Sergio Spaccavento, direttore creativo esecutivo dell’agenzia, commenta: «La conversione è fondamentale, a maggior ragione per le onlus, per cui l’awareness non è un risultato sufficiente. Veicolare il messaggio deve comunque essere il mezzo finalizzato allo scopo di convincere le persone e far compiere loro un’azione, in questo caso la firma della petizione».

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.