Deliveroo debutta in tv e prepara una nuova campagna per San Valentino

La campagna, che è anche digital, è stata realizzata in collaborazione con la Creative Factory di Publitalia80. Il planning è a cura di Mindshare, che vince la gara per l’Europa a esclusione di UK e Irlanda. Giovanni Zezza: «Il nostro approccio alla pubblicità è olistico»

di Teresa Nappi
22 gennaio 2018
Deliveroo-nuovo-spot

A poco più di due anni dal lancio nel nostro PaeseDeliveroo debutta oggi in televisione con il suo primo spot in onda in esclusiva sulle reti Mediaset.

La campagna tv è parte di un’operazione più ampia identificata dal claim “Il tuo ristorante preferito è a casa tua”. Grazie a Deliveroo, lanciato in Italia a novembre 2015 e oggi presente in 12 città, infatti, per mangiare bene basta solo mettersi comodi: questa l’idea creativa alla base della campagna.

Come racconta lo spot, infatti, all’arrivo di Deliveroo, nell’ambiente dove si trovano i protagonisti, appare la classica insegna a neon dei ristoranti.

Questa volta, però, il nome sulle insegne è proprio quello dei protagonisti, ritratti nella loro vita quotidiana.

«Questa campagna è per noi un traguardo molto importante che raggiungiamo lo stesso giorno del lancio della nostra dodicesima città, Genova», dichiara Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italy. «Da una parte sottolinea il boom di questo settore in Italia e dall’altra è testimonianza del cambio di direzione nei consumi. Da un servizio per early adopter, Deliveroo sta diventando la scelta di molti italiani per mangiare bene ogni giorno, grazie anche alla possibilità di ordinare a partire da 5 euro».

In merito alla campagna, Giovanni Zezza, Head of Marketing dell’azienda, ha dichiarato: «La nostra priorità è comunicare la qualità dei ristoranti partner che collaborano con Deliveroo e la qualità del servizio offerto al cliente finale in termini di tempo e facilità di utilizzo. La forza del key visual delle insegne a neon con i nomi dei protagonisti sta proprio nella sintesi dell’esperienza: con Deliveroo puoi sederti a tavola dei migliori ristoranti della città e quei ristoranti sono a casa tua».

Raggiunto da Engage, il manager ha aggiunto: «Fin dal lancio del servizio in Italia abbiamo continuato a testare nuove iniziative di comunicazione, dalle più geolocalizzate fino a quelle di respiro più nazionale. La campagna #MettitiComodo, di cui la tv è uno dei mezzi, rientra all’interno di questa sperimentazione, oggi che il servizio ha una copertura maggiore».

Questo perché in Deliveroo «crediamo fortemente in un approccio olistico: non si può pensare che una campagna lavori bene solo perché c’è la tv, soprattutto su un target come il nostro», aggiunge ancora Zezza. «Per questa ragione abbiamo deciso di lavorare sull’online tramite delle attività di performance marketing su Facebook e sull’engagement organico della nostra fan base».

Il piano media della prima campagna di Deliveroo

La strategia media prevede un mix di formati tabellari classici 20” in multi-soggetto accompagnati da un long video da 60” e un brand video da 10”. La campagna sarà on air dal 22 gennaio al 3 febbraio sulle reti Mediaset.

Ma la campagna non si esaurisce con la tv. Durante lo stesso periodo, infatti, sono previste promozioni speciali a livello nazionale con una selezione di ristoranti in consegna gratuita, una campagna di Facebook Ads e un’attivazione social sviluppata in collaborazione con Wedos, grazie alla quale tutti gli utenti potranno creare l’insegna del “proprio” ristorante e condividerla con gli amici.

Key Visual e creatività del long video è a firma di Francesco Emiliani Studio Creativo, con Paola Bussa come partner per Creative Factory di Publitalia80; la creatività dei formati tabellari invece di Guido Corziatto per Short Video Production di P80.

La pianificazione è a cura di Mindshare, che ha recentemente vinto una gara per il media di Deliveroo, subentrando a un’altra agenzia di GroupM, Mediacom. «L’incarico a Mindshare ha valore a livello europeo a esclusione di UK e Irlanda», dove – a quanto risulta a Engage – il media è gestito dall’agenzia indipendente The7stars.

Strategia e prossime campagne di Deliveroo

Al centro del business di Deliveroo «c’è il cibo e la sua qualità», spiega ancora Zezza. «Tutto quello che facciamo ruota intorno a questo ed è questo che ispira anche le nostre scelte di comunicazione. Non solo nella campagna #MettitiComodo, ma anche in altre campagne in arrivo, come quella per San Valentino, per esempio, dove l’elemento centrale intorno al quale ruoterà tutto sarà il cibo».

Intanto, anche a fronte di prossime iniziative di comunicazione in arrivo, chiediamo a Zezza di specificare chi si occuperà della creatività: «Deliveroo lavora con un team creativo interno basato a Londra. Nel caso specifico di questa campagna abbiamo lavorato con la Creative Factory di Publitalia80. È stata un grande progetto la cui esecuzione ci ha lasciato molto soddisfatti, ma non è in previsione di appoggiarci ad un’agenzia di riferimento».

La parte online della comunicazione è gestita internamente da un team digital centrale «che lavora insieme al team marketing italiano per supportarlo lato business, creativo e learning», specifica ancora il manager, con il quale chiudiamo la nostra chiacchierata chiedendogli del programmatic: «Il programmatic è un’opportunità enorme per un’azienda come la nostra. All’estero, al netto del programmatic digital, abbiamo già sperimentato sia la radio che l’affissione gestite in pieno programmatic sia sotto il profilo creativo che di pianificazione. Stiamo ragionando con Mindshare per capire come portare l’esperienza anche in Italia», conclude il manager.

Credits

Deliveroo

  • General Manager: Matteo Sarzana
  • Head of Marketing: Giovanni Zezza

Publitalia80

Per i Long Video:

  • Creative Agency: Creative Media Factory P80
  • Creative Director: Francesco Emiliani
  • Creative Partner: Paola Bussa
  • Production Company: R.T.I. Mediaset / Movie Magic
  • Executive Producer: Laura Alberti

Per i 20” e i brand video:

  • Creative Agency: Short Video Production P80
  • Creative Director: Guido Corziatto
  • Production Company: Videotime
  • Executive Producer: Daniela Esposito

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.