BTicino, tanto digital adv e Pasotti per Il Mistero Sottile. Firma The Story Group

L’agenzia è stata scelta per questo branded content tramite gara. La web serie sarà spinta da una campagna che coinvolgerà digital, social, stampa e cinema. Budget per produzione e media di 800.000 euro

di Caterina Varpi
14 dicembre 2016
BTicino

Debutta sul web il 20 dicembre Il Mistero Sottile, la web serie in sei puntate di BTicino che vede protagonista Giorgio Pasotti.

Il progetto di comunicazione nasce per testimoniare la volontà dell’azienda di coltivare l’innovazione tanto nei propri prodotti quanto nella relazione con il mercato. BTicino ha scelto di rivolgersi alle proprie audience attraverso una narrazione dal forte impatto emotivo con al centro la dimensione del mistero, adottando un formato cinematografico e uno sviluppo seriale.

Il Mistero Sottile è stato concepito fin dalla sua ideazione come un progetto di qualità. Il racconto integrato si sviluppa su diverse piattaforme online, in grado di far interagire il pubblico con la storia attraverso una linea complementare su Instagram e a un concorso a premi sul sito internet www.ilmisterosottile.it. Social Content Factory, che con Lifonti & Company e Cabiria BrandUniverse forma The Story Group – Nati per raccontarti, realtà scelta tramite gara dal marchio per la realizzazione di questo progetto, ha affidato la regia a Nicola Martini e ha scelto come partner produttivo, dopo un’articolata selezione, Tapeless Film. Dalla serie, pensata per il web ma prodotta con uno standard cinematografico, è stato tratto uno short movie che parteciperà a premi e rassegne internazionali.

La narrazione si muove nei canoni del genere thriller, accompagnando passo dopo passo il protagonista e lo spettatore nel far luce sul mistero. Proprio la luce si rivelerà uno dei personaggi centrali della serie, tanto quanto lo è nelle soluzioni proposte da BTicino, che nelle scene interagiscono con gli attori.

Franco Villani, Amministratore Delegato BTicino, commenta: «L’azienda ha nel suo DNA l’innovazione, come testimonia il recente lancio della linea di prodotti dedicati all’IoT e trasferisce questa energia non solo nei prodotti ma anche nelle strategie di marketing e comunicazione. Il Mistero Sottile per noi rappresenta un esempio virtuoso di connubio tra narrazione e branding».

Come sottolineato da Luigi Caricato, Direttore Comunicazione Esterna Gruppo di BTicino: «La nostra è un’azienda che innova molto sul versante dei prodotti e mira a fare altrettanto nel settore della comunicazione. Le nostre aspettative su questo progetto erano alte e non volevamo un classico prodotto da product placement. Da numerosi anni, BTicino continua a posizionarsi come un’azienda che produce contenuti di valore e facendo questo vuole distinguersi dalla concorrenza. In un momento storico nel quale i brand possono diventare editori di se stessi, abbiamo voluto cogliere pienamente la sfida. La forza del progetto Il Mistero Sottile è la creatività dell’accostamento tra una storia avvincente, che avrebbe potuto costituire il soggetto di un vero e proprio film per il grande schermo, e una presenza dei prodotti del brand pienamente integrata nel contesto narrativo. Non si tratta di prodotti nuovi ma di quelli della serie Air, i più sottili al mondo, e degli oggetti connessi. Ma non solo, Il Mistero Sottile rappresenta un vero e proprio progetto di comunicazione multichannel che sfrutta media differenti – dal cinema ai social, alla stampa e al web – per raccontare una storia coerente all’identità del brand e fortemente interattiva».

L’iniziativa sarà, infatti, supportata da un campagna di comunicazione multimediale, ideata sempre da The Story Group e che sarà diffusa su diversi mezzi: «L’adv sarà pianificata sui social, sul digital, anche in programmatic, sulla stampa con Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport, e al cinema dove nel circuito Uci sarà diffuso il trailer della serie».

Per quanto riguarda l’attività di contenuti sui social network l’azienda è seguita da Razorfish.

La pianificazione, che va da questo mese fino a fine febbraio, è gestita direttamente dall’azienda che ha trattato con Facebook e Google e con Teads per i video in programmatic.

«Gli obiettivi dell’iniziativa, che va a sostenere la notorietà della marca, – prosegue Caricato – sono di raggiungere 5 milioni di contatti, 10 milioni di impression da YouTube, 20 milioni da Facebook, 5 milioni dalle attività di digital advertising, 500.000 spettatori al cinema, e 500.000 lettori dalla campagna stampa».

Per il marchio questa è l’operazione più importante negli ultimi quattro anni: «L’investimento è pari a 800.000 euro, per produzione e media», dichiara Caricato.

BTicino_IlMisteroSottile_manifesto_Corsera

Diego Lifonti, Presidente di The Story Group – Nati per raccontarti, ha commentato: «La disintermediazione ha aperto la strada alla possibilità per aziende e brand di entrare in relazione diretta con le loro audience attraverso i più svariati format editoriali. Il Mistero Sottile e tutto quanto gli abbiamo costruito intorno, dal branding della serie alla digital strategy per la sua distribuzione,  rappresentano un vero e proprio punto di svolta reso possibile da BTicino e dalla sua capacità di innovare non solo nel prodotto ma anche nella comunicazione. The Story Group è orgogliosa di essere stata scelta per questo innovativo progetto, che lascerà sicuramente un segno».

Cristian Micheletti e Andrea Stagnitto, soci fondatori di Social Content Factory e artefici della serie, hanno aggiunto: «Con BTicino abbiamo trovato consonanza nell’adottare una nuova forma di comunicazione legata alla fiction narrativa. L’obiettivo era creare una narrazione filmica coinvolgente e innovativa nella quale i prodotti BTicino risultassero protagonisti irrinunciabili al pari degli attori in carne e ossa».

Nicola Martini ha spiegato: «I prodotti nella storia sono funzionali e metterli in evidenza è stato naturale. Sono partito dal concetto che lo spettatore non doveva avere un vantaggio cognitivo nella storia rispetto al protagonista».

Giorgio Pasotti ha commentato: «Il Mistero Sottile è un film a tutti gli effetti, ciò che lo rende più interessante anche dal punto di vista dello spettatore».

Le sei puntate della serie verranno messe on air ogni martedì a partire dal 20 dicembre sulle pagine Facebook di BTicino, per sei settimane consecutive. Ogni episodio avrà una durata di tre minuti circa, un format che rende Il Mistero Sottile fruibile anche in versione cortometraggio.

A testimoniare l’unicità della serie all’interno del panorama italiano, Il Mistero Sottile offrirà al proprio pubblico anche un percorso narrativo complementare che prenderà forma sul profilo Instagram ilmisterosottile; un racconto che svelerà nuovi elementi e approfondirà i particolari nascosti che aiuteranno lo spettatore a risolvere il mistero, creando una user experience profonda e coinvolgente.

Il progetto è arricchito da un sito internet dedicato, www.ilmisterosottile.it, dove saranno raccolti gli episodi della serie, la sinossi e la presentazione di personaggi e attori (naturalmente compresi, tra questi ultimi, anche i prodotti BTicino protagonisti della narrazione). Il sito sarà anche la sede del concorso “Fai luce sul Mistero Sottile”, che vedrà gli spettatori più attenti premiati con premi speciali selezionati da BTicino.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.