Benetton e Fabrica con UNFPA per la prima campagna sulla pianificazione familiare

Concepita dal centro di ricerca sulla comunicazione di Benetton Group, l’iniziativa è online da oggi, in contemporanea con il Summit di Londra dedicato al tema e organizzato dal Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione

di Teresa Nappi
11 luglio 2017
FamilyPlanning_Benetton-Fabrica

Tutte le ragazze e le donne hanno il diritto di decidere liberamente se e quando restare incinte. Questo è il messaggio fondamentale che United Colors of Benetton e UNFPA, il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione, vogliono trasmettere al mondo in occasione del Summit di Londra sulla pianificazione familiare.

Oggi, più di 214 milioni di donne non possono accedere a moderni metodi contraccettivi. Nel 2016 circa 770.000 ragazze – alcune di appena dieci anni – sono diventate madri, mettendo seriamente a repentaglio la loro salute e il loro futuro. Nell’Africa subsahariana, per esempio: il 25% delle giovani donne è costretto a lasciare la scuola a causa di una gravidanza non programmata.

Organizzato dal Governo britannico, insieme a UNFPA e alla Bill & Melinda Gates Foundation, il Summit di Londra sulla pianificazione familiare ha riunito istituzioni e stakeholder con l’obiettivo di proseguire verso un obiettivo comune, fare sì che 120 milioni di donne in più possano accedere ai moderni sistemi contraccettivi entro il 2020.

La campagna Power Her Choices di Fabrica

L’ultimo prodotto di una collaborazione ormai collaudata tra UNFPA e Benetton, la campagna Power Her Choices – Accendi le sue scelte, punta ad aumentare la consapevolezza rispetto alla pianificazione familiare e a trovare nuovi partner e firmatari per questa sfida globale. Si tratta della prima campagna sulla pianificazione familiare promossa da UNFPA e Benetton ha deciso di essere in prima linea.

Concepita da Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione di Benetton Group, l’immagine principale della campagna mostra una lampadina che ha la forma di un utero.

«È una metafora di come il lavoro di UNFPA può aiutare ad accendere una nuova consapevolezza tra le giovani donne di tutto il mondo», commenta Carlo Tunioli, Amministratore Delegato di Fabrica. «Molte ragazze, specialmente nei paesi in via di sviluppo, devono potere decidere delle proprie vite ed avere accesso a metodi contraccettivi».

La campagna comprende anche un’installazione in cui alcune lampadine si accendono per formare frasi che catturano lo spirito della campagna. Una di queste apparentemente recita: I am pregnant, “Sono incinta”, ma quando lo spettatore si avvicina all’installazione altre lampadine sfarfallano e si accendono, svelando nuove parole e il vero significato dell’opera: I am not ready to be pregnant, “Non sono pronta per essere incinta”.

«Attraverso la semplicità di un’idea creativa, abbiamo cercato di trasferire a tutti un messaggio importante e complesso. Spiegare cosa significa la pianificazione familiare non è semplice, come non è semplice trasferire che in queste due parole sono comprese alcuni dei diritti fondamentali per ogni donna», spiega a Engage Karen Oetling, responsabile dell’area Social Campaigns di Fabrica.

Karen-Oetling-Fabrica
Karen Oetling

«La creatività in questo senso aiuta a trasferire un messaggio globale, capace di arrivare a tutti, che permette di fare chiarezza e “luce” su qualcosa di intimo, ma che deve essere messo in luce e che deve sottolineare la necessaria presa di coscienza rispetto a questioni correlate, come la violenza sulle donne», conclude la manager.

L’installazione, che si articolerà in frasi diverse, sarà anche documentata in un video e in una serie di GIF che saranno condivise sui social media.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.