App di brand: le funzioni più apprezzate dagli utenti (INFOGRAFICA)

Tra le motivazioni che spingono gli utenti a scaricare e utilizzare un app di brand sul proprio device spiccano le funzionalità social, quelle di intrattenimento e contenuti di interesse come sconti e coupon

di Lorenzo Mosciatti
06 ottobre 2014
App mobile - ricerca Gartner

App di brand: quali caratteristiche devono avere per essere apprezzate dagli utenti? In quanti le usano, e come? A queste domande ha cercato di rispondere la mobile marketing application platform Modomodo attraverso una ricerca sull’utilizzo del Mobile Internet e dei dispositivi mobili, condotta in collaborazione con NuMediaBios, l’osservatorio dei nuovi media dell’Università Bicocca.

I risultati più significativi dell’indagine sono stati raccolti in un’infografica:

 

 

Tra le varie motivazioni che spingono gli utenti a scaricare un app di brand sul proprio device spiccano le “funzionalità social e mobile” che si ritrovano in alcune app di servizio e che non sono direttamente legate ai prodotti dei negozi o alla marca. Il 38.2% degli italiani ritiene per esempio che siano molto utili le interazioni con i social network e il 41% pensa che siano abbastanza utili i collegamenti ai principali social (FB, Twitter, Instagram, Pinterest) posizionati all’interno di un app di brand. Tra le funzionalità social e mobile rientrano anche tutte le aree dedicate all’intrattenimento, contenenti giochi o quiz: queste funzioni sono apprezzate dal 43.2% degli intervistati (abbastanza utile) e il 36.2% ritiene che siano molto utili; solo il 4.9% del campione ritiene che siano inutili. Interessanti anche i dati relativi ai contenuti di interesse (coupon, voucher, promozioni) non necessariamente legati alla marca: il 39.2% pensa che siano molto utili, il 42.4% abbastanza utili e solo il 4.4% una percentuale molto bassa degli intervistati pensa che siano inutili. Come è facile immaginare le app di brand sono maggiormente usate dai ragazzi fino ai 19 anni (35,3%), seguono i giovani di età compresa tra i 24 e i 34 anni (25,9%) e gli utenti di età compresa tra i 35 e i 44 anni (16,7%). Il 50% degli italiani invece con età superiore ai 65 anni non scarica mai questo tipo di applicazioni.

Fabio Maglioni, founder di modomodo, commenta: «I dati ci dicono che strumenti come smartphone, tablet e applicazioni fanno parte della quotidianità degli utenti. Gli italiani sono sempre di più consumatori digitali, ormai è un dato di fatto. Le aziende ora devono continuare a cambiare il proprio approccio per riuscire a intercettare gli utenti anche in mobilità. L’utilizzo dei digital touchpoint è parte della nuova attitudine di tutti noi e le app sono, e saranno sempre più, viste come la porta per accedere ai contenuti. Indipendentemente dal tempo, dal luogo e dal profilo».

 

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.