Paolo Pascolo è Ceo di Imille, un’agenzia creativa digitale pioniera nei progetti con la realtà virtuale e la realtà aumentata

Stranger Things 2 è anche in realtà aumentata con ARKit

Sull’App Store di Apple da venerdì 27 ottobre potete scaricare ‘The ARcade’ un’App che vi farà provare le emozioni della seconda serie di ‘Stranger Things’ in realtà aumentata.

(qui sotto, un video dedicato)

Cosa c’è di più adatto dell‘upsidedown’ della fortuna serie ‘Stranger Things’ per un’attivazione con la realtà aumentata? Il mondo parallelo, la dimensione alternativa dove tutto è più scuro e freddo, immerso nella nebbiolina dove fluttuano particelle che sembrano piume maligne è il contesto perfetto per ambientare un’AR experience.

Attraverso il vostro iPhone visualizzerete tre videogame degli anni 80: Pac-Man, Dragon’s Lair e Woodwork appoggiati sul pavimento del vostro soggiorno o ufficio. Avvicinatevi e sbirciate le schermate Arcade d’epoca con i pixel grandi grandi. I suoni dei videogame, anche quelli d’epoca, faranno da sottofondo. All’improvviso l’upsidedown si presenterà dietro una porta a vetri che non è altro che l’uscita della piccola sala giochi ‘aumentata’ nel vostro ambiente. Dietro il vetro vedrete già il l‘upsidedown’, il mondo sinistro e inquietante. A questo punto fare qualche passo in avanti per entrare sarà per voi irresistibile.

Arcade-iphone3

Così come Will, il protagonista delle ‘allucinazioni’ dimensionali di ‘Stranger Things’ sarete allo stesso tempo spaventati e attratti dal mondo mostruoso e ripugnante. Camminerete nel piazzale davanti alla sala giochi ‘Arcade’ che avrete sicuramente visto nella prima puntata. Vedrete i fulmini rossi squarciare il cielo nero blu e capirete che sta per succedere qualcosa di spaventoso.

Se dopo aver camminato per qualche metro nella nuova dimensione con il vostro iPhone in mano, vi girerete indietro, scoprirete che il vostro soggiorno/ufficio è ancora là, visibile oltre la cornice della porta che avete appena varcato, con i tre vecchi giochi Arcade che sputano suoni a 8 bit.

E così, se la paura vi prenderà, potrete sempre correre indietro verso il mondo reale.