Enel lancia la campagna globale “What’s your power”, on air e online

Realizzata da Saatchi & Saatchi, e pianificata da Mindshare, la comunicazione vivrà principalmente in televisione, al cinema e sul digital

di Lorenzo Mosciatti
16 marzo 2018
Enel-spot-2018

Sarà on air da domenica prossima, 18 marzo, la nuova campagna pubblicitaria globale di Enel, “What’s your power”.

“Qual è la tua energia? What’s your Power?” è la domanda da cui parte la nuova campagna di comunicazione, la prima a raccontare i business globali del gruppo elettrico italiano. Lo spot, ideato da Saatchi & Saatchi, l’agenzia guidata da Simone Masé, va in onda in Italia per poi essere pianificato anche in molti dei paesi in cui l’azienda opera. L’obiettivo è quello di far conoscere i diversi servizi e progetti, le innovazioni tecnologiche e le attività di Enel e dei suoi brand presenti nei vari mercati del mondo. La produzione, gestita da Think Cattleya con la regia del collettivo Atlas, è durata quasi un mese in Italia, Cile e Brasile.

Si parte dalle offerte di Enel Energia per il mercato libero per proseguire con le soluzioni digitali e tecnologiche di Enel X come la Wallbox, l’infrastruttura domestica per la ricarica dei veicoli elettrici, e con gli impianti di illuminazione pubblica o artistica, come ad esempio l’intervento di valorizzazione del parco archeologico di Pompei. A questi progetti si aggiungono le innovazioni introdotte nella rete elettrica e nelle case da E-Distribuzione e i primati raggiunti nell’ambito delle energie rinnovabili dalla divisione Enel Green Power. La campagna promuove quindi i progetti Liter of Light e Barefoot College che consentono l’accesso all’energia anche alle comunità più isolate. Le immagini del nuovo spot mostrano le partnership del gruppo elettrico come quella stretta con Bonifiche Ferraresi che, grazie all’utilizzo di droni agricoli e di veicoli elettrici, è diventato il primo distretto agricolo smart a impatto zero d’Italia.

Pianificata da Mindshare, la campagna vivrà principalmente in televisione, al cinema e sul digital (in misura minora sulla carta stampata) e sarà proposta in nove mercati dei trentasette dove la multinazionale italiana dell’energia è oggi operativa. Lo spot tv è declinato nei formati da 60’’ e 30’’ ed è proposto prevalentemente in prime time. Sul web è programmata una campagna di video spot con formati impattanti, mentre nelle principali sale cinematografiche a copertura nazionale sarà veicolata la versione da 95’’.  La campagna sarà quindi presente sulle manchette dei principali quotidiani.

Gli spot sono in realtà già andati on air in Brasile a partire dallo scorso 8 marzo, in occasione del rebranding della società di distribuzione locale che ha cambiato il nome in Enel Distribuição Goiás. Ora tocca dunque ad altri 8 paesi, ovvero Italia, Spagna, Colombia, Perù, Cile, Argentina, Portogallo e Romania.

Gli spot sosterranno il piano di forte riposizionamento messo in atto alla compagnia anche in vista della liberalizzazione del mercato retali dell’energia elettrica e del gas, e della fine dunque del servizio a maggior tutela a partire dal luglio del 2019.

La colona sonora degli spot è “Le début du bonheur”, interpretata da Daprinski.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.