Amazon fa la spesa: acquisita la catena di supermercati Whole Foods Markets

L’operazione vale circa 13,7 miliardi di dollari. Si tratta della più grande acquisizione in termini finanziari mai fatta dalla società di Bezos

di Caterina Varpi
16 giugno 2017
Amazon

Amazon punta a crescere nel settore della grande distribuzione e a differenziare il business: il colosso americano dell’e-commerce ha rilevato la catena di supermercati Whole Foods Markets per 42 dollari per azione in contanti, nell’ambito di un’operazione valutata circa 13,7 miliardi di dollari, compreso il debito netto del retailer. La transazione, che dovrebbe chiudersi nella seconda metà del 2017, deve essere approvata dagli azionisti di Whole Foods Market e dalle autorità di regolamentazione.

Due i primati relativi all’operazione: si tratta della più grande acquisizione in termini finanziari mai fatta dalla società di Bezos e del più alto prezzo mai pagato per una catena di supermercati.

Dopo i progetti di Amazon Go, modello di negozio accessibile utilizzando un’applicazione installata sul proprio dispositivo mobile, che consente anche di pagare automaticamente il proprio conto all’uscita, senza dover transitare per una cassa ed effettuare un esborso monetario, e di Amazon Como, sorta di minimarket in cui i clienti andrebbero a ritirare i prodotti reperibili, il colosso dell’e-commerce fa un grande passo nel mercato dei negozi fisici. Con Whole Foods Market Amazon ha ora una rete di circa 430 supermercati fra Stati Uniti, Canada e Gran Bretagna.

«Milioni di persone amano Whole Foods Market perché offrono i migliori prodotti organici e naturali e rendono divertente mangiare in modo salutare – commenta Jeff Bezos, amministratore delegato di Amazon, nel comunicato, sottolineando che la catena – sta facendo un ottimo lavoro e vogliamo che questo continui. Per Amazon, la partnership è un’opportunità per massimizzare il valore per gli azionisti di Whole Foods, allo stesso tempo ampliando la mission di Amazon, dando ai clienti la massima qualità, esperienza, convenienza e innovazione».

Whole Foods continuerà a gestire i supermercati con il proprio marchio e l’amministratore delegato John Mackey resterà in carica. Il quartier generale resterà ad Austin, in Texas.

Whole Foods Market è il marchio più noto del cibo bio degli Stati Uniti. Nonostante i suoi 15 miliardi di ricavi all’anno, da qualche tempo presenta i conti in perdita e ha bisogno di qualcuno che reinvesta per il suo rilancio. In Borsa, le azioni hanno perso la metà del loro valore dai massimi raggiunti nel 2013.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.