Vizeum vince la gara media BMW da 30 milioni

L’agenzia media di Dentsu Aegis Network guidata da Daniela Accinasio continuerà a seguire il planning e buying della casa automotive nel nostro Paese

di Simone Freddi
28 luglio 2017
Daniela-Accinasio-VIZEUM
Daniela Accinasio

BMW resta con Vizeum. Manca ancora l’ufficialità, ma a quanto risulta a Engage la gara media aperta dalla sede italiana della casa di Monaco di Baviera si sarebbe chiusa con la conferma della centrale di Dentsu Aegis Network guidata da Daniela Accinasio, che avrebbe così superato l’altra agenzia media rimasta in lizza, Mec (GroupM).

La consultazione, aperta lo scorso marzo, ha coinvolto in una prima fase anche Publicis Media e IPG Mediabrands. L’investimento pubblicitario di BMW in Italia si aggira intorno ai 30 milioni di euro, spalmati sui brand BMW, Mini e Motorrad.

Nel nostro Paese, è praticamente dal 2000 che BMW collabora con il gruppo Dentsu Aegis Network, lavorando con Carat prima e quindi, da ottobre 2012, con Vizeum. A livello creativo, il gruppo in Italia è affiancato da M&C Saatchi, mentre We Are Social – a sua volta fresca di riconferma dopo l’apposita gara – è l’agenzia di riferimento per la strategia social dei vari marchi.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.