Social advertising: i trend del mercato raccontati da Adglow

Alessandra Stefanizzi, Business development manager di Adglow Italia, parla dei risultati di una survey condotta in UK

di Caterina Varpi
07 marzo 2018
Alessandra Stefanizzi
Alessandra Stefanizzi

Per raggiungere gli obiettivi prefissati, è necessario che le campagne pubblicitarie sui social network siano seguite al meglio, attraverso le giuste competenze ed esperienze. Le aziende e i brand che gestiscono i propri investimenti sulle piattaforme social affidandosi ad aziende specializzate in social advertising ottengono risultati migliori in termini di conversioni rispetto a quelle realtà che decidono di gestirli autonomamente. Adglow ha raccolto queste evidenze attraverso una survey realizzata nel Regno Unito che ha coinvolto duecento marketers con l’intento di capire come si posizionano i social network all’interno del loro marketing mix, quali sono le piattaforme più performanti e come vengono pianificate le campagne (è possibile accedere alla ricerca a questo link).

Engage ha chiesto ad Alessandra Stefanizzi, Business Development Manager di Adglow Italia, entrata in azienda a settembre dello scorso anno, dopo esperienze in Microsoft, Rocket Fuel e RadiumOne (leggi l’articolo), di raccontare i principali risultati della ricerca e dei trend del 2018 in ambito social media marketing.

«Dalla survey è emerso che i social network sono sempre più pervasivi nella vita di tutti i giorni e per questo diventano media sempre più importanti per la pianificazione delle campagne. Facebook, il gigante dei social network, è usato sia per tenersi in contatto con gli amici sia per informarsi. Instagram, che è un social più visivo, è sempre più rilevante e viene utilizzato soprattutto per i settori fashion e lusso», spiega Stefanizzi.

Le cose cambiano quando si parla di queste piattaforme dal punto di vista professionale: «Se si guarda alla pianificazione, oltre ai due social già citati, sono usati anche Twitter, Snapchat, apprezzato molto dai giovani, e Pinterest che ha logiche completamente differenti».

I marketers partecipanti all’intervista si dividono in due realtà distinte per quanto riguarda le modalità di pianificazione delle campagne: «Ci sono realtà che hanno deciso di gestire il planning internamente e altre che lo affidano in outsourcing. Uno dei risultati più interessanti, è che chi pianifica internamente incontra maggiori difficoltà nel raggiungere gli obiettivi prefissati. Chi invece incarica agenzie riesce a raggiungere migliori risultati in termini di conversioni».

Questi risultati dipendono anche dal budget investito: «Con cifre più alte i brand tendono ad affidarsi a strutture esterne che hanno a disposizione tecnologie all’avanguardia, professionalità e competenze. I social network vanno seguiti bene o non danno i risultati sperati», spiega Alessandra Stefanizzi.

Dall’indagine emergono delle diversità anche su come vengono usate le piattaforme: «Facebook rimane tra i social più popolari mentre Instagram è più aspirazionale, Snapchat, invece, è quello meno conosciuto dal punto di vista del marketing».

Per quanto riguarda i formati, i marketers intervistati hanno confermato che il video è il più ingaggiante: «I filmati aiutano a raccontare di più su un’azienda o un brand ma devono essere in grado di catturare l’attenzione e far capire subito qual è la realtà al centro del video. In questo senso, Facebook ha sviluppato soluzioni per i formati pubblicitari più diffusi, come il canvas, in grado di coinvolgere gli utenti».

Quali sono le tendenze per il 2018 in ambito social media marketing evidenziate dalla survey?: «Facebook è una fucina di creatività in fieri. L’essere marketing partner del social network aiuta Adglow, visto che possiamo testare e proporre le novità in anteprima. Instagram sta crescendo tantissimo. L’arrivo delle Stories è stato il punto di svolta, portando con sé anche il debutto di nuovi formati versatili. Snapchat, invece, è ottimo su determinati target».

Adglow Italia, nel 2017 ha conseguito, riferisce l’azienda, un incremento a due cifre dei propri ricavi, con una crescita dell’80%, realizzando oltre 1.500 campagne di social advertising (leggi l’articolo). Per il 2018 ci sono in cantiere diverse novità, tra cui un ampliamento dell’offerta e nuovi ingressi nel team. Intanto i clienti dello scorso anno hanno rinnovato la fiducia ad Adglow mentre nuove realtà hanno scelto la società per le campagne social.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.