Arriva l’SDK italiano per lo sviluppo di App in Realtà Aumentata. A lanciarlo è Pikkart

Disponibile online, può essere utilizzato da sviluppatori ed aziende con competenze tecniche

di Caterina Varpi
16 dicembre 2016
pikkart-sdk

Pikkart lancia un kit di sviluppo di applicazioni software in Realtà Aumentata.

Tra le funzionalità del Pikkart AR SDK spiccano la robustezza e la stabilità dell’algoritmo per rilevare (Detection) e tracciare (Tracking) la posizione di un marker all’interno di un’immagine, una sequenza di immagini o di flussi video, lo sviluppo della tecnologia AR Logo, che consente di associare ad immagini apparentemente uguali (la differenza non è visibile all’occhio umano) contenuti diversi in Realtà Aumentata, la velocità (0,5 secondi su un database di 1 milione di immagini), la precisione (98% di accuratezza) e la convenienza economica (nessun hardware specializzato) del sistema di ricerca e di recupero delle immagini da uno o più database (Image Retrieval), la presenza di un Content Management System (CMS), una piattaforma per la gestione in autonomia dei contenuti in Realtà Aumentata, che si contraddistingue per il fatto di poter essere utilizzata senza essere in possesso di conoscenze tecniche di programmazione.

Inoltre, il servizio di Cloud API fornisce alle aziende la possibilità di creare marker attraverso il proprio CMS mentre il Plugin per Unity 3D permette di sviluppare esperienze di Realtà Aumentata senza limiti con il motore di rendering più diffuso al mondo. Gli Xamarin Components mettono a disposizione le funzioni dell’SDK a tutti gli sviluppatori che realizzano App native attraverso la piattaforma Xamarin.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno