Open Fiber: Yes I Am vince la gara per le nuove pubblicità

L’agenzia guidata dall’a.d. Silvio Abbro si è imposta nel pitch a cinque della società nata per accelerare lo sviluppo della banda ultra-larga in Italia. Il planning è seguito da Mindshare

di Andrea Salvadori
23 febbraio 2018
open-fiber

Open Fiber sceglie la creatività di Yes I Am.

Dopo una gara che ha coinvolto cinque agenzie, la società nata nel 2015 per accelerare lo sviluppo della banda ultra-larga in Italia ha deciso di puntare sulla società guidata dall’a.d. Silvio Abbro per la realizzazione delle campagne pubblicitarie 2018.

Alla consultazione, di cui si è occupata Antonella Mandarano, responsabile brand strategy e media di Open Fiber, sotto la responsabilità di Alessandro Zerboni, responsabile comunicazione, hanno preso parte, oltre a Yes I Am, l’uscente Saatchi & Saatchi, Leagas Delaney, E3 (Gruppo Digitouch) e H2H. Il contratto, operativo dal 1 marzo, sarà di durata annuale con la possibilità di una proroga di ulteriori 12 mesi. Il partner media, al momento, non cambia, e rimane dunque Mindshare, la centrale di riferimento di Enel.

Open Fiber è infatti la società partecipata equamente da Enel e Cdp Equity, Gruppo Cassa Depositi e Prestiti. Il gruppo non vende servizi in fibra ottica direttamente al cliente finale, ma opera nel mercato all’ingrosso proponendosi come partner agli operatori di mercato interessati. Nel dicembre 2016 Open Fiber ha acquisito Metroweb e ha così accelerato il suo piano per lo sviluppo sul territorio nazionale, mentre da inizio 2018 la società ha un nuovo amministratore delegato, Elisabetta Ripa, subentrata a Tommaso Pompei.

Antonella-Mandarano
Antonella Mandarano

Le prime attività pubblicitarie realizzate dai creativi di Yes I Am, che potranno contare su un investimento in crescita rispetto al budget 2017, dovrebbero debuttare in primavera, probabilmente già ad aprile. Ancora in definizione la scelta del media mix, anche se è confermata la centralità nella pianificazione dell’online (un media a cui l’anno scorso è stato destinato circa il 50% del budget) con la novità di un utilizzo più ampio dei formati video. Tra gli altri media coinvolti figurano stampa, radio ed esterna, mentre è in fase di valutazione il possibile ricorso alla televisione, anche se non nella classica forma della tabellare.

silvio-abbro
Silvio Abbro

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.