Mobile advertising: il comportamento d’acquisto degli utenti nei negozi è misurabile con Hic Mobile

La società guidata da Max Willinger annuncia la possibilità di integrare nelle sue campagne di mobile advertising la misurazione degli acquisti generati nei punti vendita e delle visite effettuate dagli utenti negli store

di Caterina Varpi
17 gennaio 2017
Max Willinger
Max Willinger

Hic Mobile, società italiana mobile native specializzata in servizi di marketing su smartphone, annuncia la possibilità di integrare nelle sue campagne di mobile advertising la misurazione degli acquisti generati nei punti vendita e delle visite effettuate dagli utenti nei negozi.

La redemption di una campagna mobile per la promozione commerciale viene, infatti, da oggi quantificata grazie all’impiego di tecnologie che consentono di tracciare la percentuale degli utenti che, una volta visualizzato un banner pubblicitario del brand, siano entrati all’interno del punto vendita per il tempo necessario a completare il processo d’acquisto.

Questo viene documentato con report a cadenza settimanale.

«La nostra specializzazione nelle tecniche più evolute di geolocalizzazione si arricchisce oggi di un ulteriore elemento distintivo, ovvero l’analisi del footfall generato. Si tratta di un notevole passo avanti nella misurazione della performance delle campagne digitali su smartphone, che mai prima d’ora si sono spinte fino a dimostrare e quantificare l’efficacia dell’impatto sulle vendite negli store fisici», commenta Max Willinger, Co-Founder di Hic Mobile.

Un ulteriore plus di questo tipo di campagna è la possibilità di testare in via preliminare l’efficacia di due creatività con test A/B per poi selezionare e lanciare ad ampio raggio quella più performante in termini di attrazione.

hic-mobile-logo

Da un recente studio condotto da Hic Mobile, è emerso quanto l’esposizione ad una campagna di mobile advertising influenzi il comportamento d’acquisto degli utenti. Nei tempi di sviluppo di una campagna è stata infatti analizzata l’affluenza dei visitatori presso il negozio di un dato cliente registrando l’aumento effettivo della pedonalità all’interno degli store indicati, generato dalla campagna stessa. Oltre a misurare l’efficacia della performance promozionale della campagna, i test hanno consentito un’analisi di benchmark su competitor di zona, monitorandone la footfall e dimostrando la parallela diminuzione del traffico sui loro punti vendita.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.