Luz, Alice Siracusano è il nuovo socio di maggioranza e Ad

Roberto Minetto rimane partner al 49%, mantenendo la carica di Presidente ed acquisendo quella di Cfo. Per il 2017 il giro d’affari previsto è di 1,3 milioni di euro

di Caterina Varpi
20 febbraio 2017
Alice Siracusano
Alice Siracusano

Alice Siracusano è il nuovo socio di maggioranza nonché amministratore delegato di Luz, la società attiva nella produzione e distribuzione di contenuti editoriali nata nel 2010 dal passaggio di testimone da parte dell’agenzia Grazia Neri. La società è, così, sempre più orientata al mercato del content marketing.

Con un archivio di due milioni di storie fotografiche, la sigla ha allargato via via il suo raggio d’azione dall’editoria alla comunicazione corporate e, proprio per potenziare l’area dei progetti di comunicazione per le aziende, nel 2015 viene chiamata Alice Siracusano. Forte del suo percorso professionale nella comunicazione tradizionale, in DlvBbdo e GreyUnited, e digitale – dal lancio di YouTube in Italia a progetti di web marketing e e-commerce in Yoox -, fino al coordinamento di progetti crossmediali in Samsung Electronics Italia, diviene motore di innovazione per l’agenzia, guidandola verso nuove strategie.

Questo percorso porta Alice a un coinvolgimento più profondo, anche societario. Il processo vede Alice Siracusano acquisire la maggioranza di Luz con un aumento di capitale che sale a 110.000 euro I.V. e disegnare con i suoi collaboratori un nuovo piano industriale e una nuova missione: offrire e raccontare storie, grazie al contributo d’autore di fotografi e di registi, presidiando con la qualità e la verità dell’immagine l’arena del content marketing. Il giro d’affari previsto per il 2017 è di circa 1,3 milioni di euro.

Roberto Minetto, già Editore e socio fondatore dell’agenzia, rimane partner al 49%, mantenendo la carica di Presidente ed è stato nominato Cfo dal nuovo consiglio della società.

«Abbiamo un patrimonio e un’idea da portare avanti: quella professata dall’Agenzia Grazia Neri prima di noi, di accettare la responsabilità di coltivare, salvaguardare e soprattutto diffondere, contenuti basati su immagini di qualità. – spiega Alice – Per farlo nel mutato scenario in cui ci muoviamo, abbiamo innestato nuove competenze, in particolare nel video; nuovi canali, in particolare i social network; ma anche un modello innovativo di ingaggio e fidelizzazione degli Autori. Questo rende più forte e credibile la nostra promessa di offrire, agli editori come alle aziende, non delle immagini a catalogo, ma delle storie, dei contenuti, dei progetti da costruire insieme».

Funzionale a questo disegno, la divisione in tre aree: Corporate, dedicata allo sviluppo di progetti di content marketing aziendale, presidiata e guidata da Alice Siracusano; Media, volta a proporre e stimolare la realizzazione di storie visive per gli editori italiani e internazionali, affidata a Giovanni Picchi, in Luz dalla fondazione e prima in Agenzia Grazia Neri; e l’area Publishing con a capo Cristian Micheletti, responsabile della strategia volta alla diffusione naturale dei contenuti della realtà su community digitali.

Micheletti, Minetto, Siracusano, Picchi
Da sinistra Cristian Micheletti, Roberto Minetto, Alice Siracusano e Giovanni Picchi

 

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno