Dentsu Aegis Network, utile lordo a -2,7% nel secondo trimestre

Nel periodo gennaio-giugno la divisione internazionale del gruppo giapponese ha tuttavia registrato una lieve crescita. La regione EMEA è il mercato con le migliori prestazioni

di Cosimo Vestito
10 agosto 2017
dentsu-aegis-network

Dentsu ha pubblicato i risultati finanziari relativi al secondo trimestre dell’anno.

Nel periodo che va da aprile a giugno, il gruppo ha registrato a livello globale un calo dell’utile lordo organico pari al 5% e una contrazione dello 0,4% nel primo semestre del 2017. Nei suoi bilanci, Dentsu definisce utile lordo la differenza tra ricavi e costi diretti.

Dentsu Aegis Network, la regione EMEA è la prima per crescita

Dentsu Aegis Network, la divisione che gestisce le operazione del Gruppo fuori dal Giappone, ha invece attestato un utile lordo in diminuzione del 2,7% nel secondo trimestre e una leggera crescita (+0,1%) nella prima metà dell’anno. Sono numeri in netto contrasto con le prestazioni conseguite in precedenza: +7,2% nel T2 dello scorso anno e +10,2% nel secondo trimestre del 2015.

Analizzando i risultati sotto il profilo geografico, nella regione EMEA, l’utile lordo di DAN ha segnato -0,3% nel trimestre; Russia, Polonia e i Paesi scandinavi sono stati individuati come mercati forti.

La regione era cresciuta a doppia cifra per cinque trimestri consecutivi tra il T1 2015 e il T1 2016, registrando un utile lordo organico di oltre il 5% nei quattro trimestri successivi, fino ai numeri resi noti oggi.

L’EMEA rimane comunque l’area con performance migliori. Tra aprile e giugno 2017, l’Asia Pacifica e le Americhe hanno totalizzato una contrazione dell’utile lordo rispettivamente del 3,6% e del 4,1%.

Il Gruppo rivede al ribasso le stime per il 2017

In una nota, Dentsu ha dichiarato che i cali sono stati diretta conseguenza dei risultati, particolarmente positivi, ottenuti nei periodi passati, dalle difficoltose condizioni del mercato pubblicitario e dalla mancata contabilizzazione dei nuovi incarichi, rinviata al terzo trimestre.

Il Gruppo a cui fanno capo Carat, mcgarrybowen, Isobar, iProspect tra le altre agenzie ha inoltre rivisto al ribasso (4,6%) le previsioni sui ricavi e sugli utili lordi di circa il 5% sull’intero anno. Dentsu stima inoltre che i profitti operativi saranno più bassi del 10% circa di quanto pronosticato all’inizio del 2017.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.