Cambio ai vertici per Grey: Michael Houston nuovo Ceo

Succede a Jim Heekin, che diventerà Presidente esecutivo

di Cristina Oliva
01 agosto 2017
Michael Houston
Michael Houston

Grey ha annunciato il suo più significativo cambiamento ai vertici negli ultimi dieci anni, con la promozione di Michael Houston al ruolo di Global Chief Executive Officer.

Houston supervisionerà le oltre 430 sedi dell’agenzia e i 6.500 dipendenti di tutto il mondo. Succede a Jim Heekin, Ceo di Gray Group dal 2005 e Presidente dall’anno successivo, che diventerà Presidente esecutivo.

La notizia arriva nell’anno del centenario di Gray. Le nomine si inseriscono in un piano strategico che ha visto il lancio nello scorso anno del Grey Brand Experience Group, che ha istituito quattro divisioni per riunire alcuni servizi dell’agenzia, come quelle legate al mobile e allo shopper marketing. Nello stesso periodo, Houston era diventato Presidente globale del gruppo dopo aver ricoperto il ruolo di Ceo per il North America.

Da allora, l’agenzia ha promosso diversi manager in tutto il mondo, nominando nuovi dirigenti nelle agenzie africane, europee e latinoamericane. Ora si stanno ridefinendo i vertici che guideranno il network nei prossimi dieci anni.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.