Awin si espande: fusione con affilinet e sbarco in Borsa più vicino

Dall’operazione nascerà un unico network di affiliazione globale, controllato all’80% da Axel Springer e al 20% da United Internet. Il gruppo avrà il suo quartier generale a Berlino e sarà guidato da Mark Walters, Ceo di Awin

di Lorenzo Mosciatti
02 agosto 2017
Mark-Walters-Awin
Mark Walters

Awin prosegue il suo piano di espansione sui mercati internazionali, propedeutico al progetto di quotazione alla Borsa di Francoforte. La società tedesca controllata da Axel Springer, operativa anche in Italia sotto la guida del country manager Sheyla Biasini, ha infatti annunciato il progetto di fusione con affilinet, realtà controllata da United Internet.

awin

Una volta completata l’operazione, in seguito dell’approvazione da parte delle autorità Antitrust, nascerà un unico network di affiliazione globale, controllato all’80% da Axel Springer e al 20% da United Internet. Affilinet confluirà così all’interno di Awin. Il gruppo avrà il suo quartier generale a Berlino e sarà guidato da Mark Walters, Ceo di Awin.

Prima di questa transazione, Axel Springer entrerà in possesso delle quote Awin Ag attualmente di proprietà di Swisscom, pari al 47,5% del capitale.

Affilinet è nato in Germania nel 1997 e ad oggi opera in Austria, Svizzera, Belgio, Francia, Spagna e Gran Bretagna. Con sede a Monaco, il network conta oltre 200 dipendenti in otto territori. Il buon lavoro di affilinet, si legge nella nota stampa, è stato riconosciuto anche a livello internazionale, come dimostrano i premi vinti negli ultimi anni, tra cui il “Publishers Choice of Network Germany” agli European Performance Marketing Awards nel 2016 e la “Best Content Marketing Campaign” agli ultimi UK Performance Marketing Awards 2017.

Un network sempre più internazionale

L’operazione di mercato rafforza ulteriormente la posizione di Awin sul mercato europeoL’acquisizione di ShareASale a gennaio 2017 sta supportando sempre più la crescita nel mercato americano, mentre la recente partnership con Commission Factory ha dato ai clienti Awin una via di accesso preferenziale all’Australia e alla regione Asia Pacifico.

Inoltre, con il lancio della nuova piattaforma unificata e globale, e l’accordo siglato a inizio luglio con Tailify nel mercato dell’influencer marketing, Awin sta continuando ad offrire soluzioni innovative al suo ampio network di advertiser e publisher, ampliando ulteriormente le potenzialità dell’affiliate marketing. Questo, nelle intenzioni del management e degli azionisti della società, creerà le condizioni per una Ipo.

Commentano Andreas Wiele, Presidente Marketing e Classified Ad Models, Axel Springer SE e Ralph Dommermuth, Ceo di United Internet: “Con l’unione di affilinet e Awin abbiamo creato uno dei network d’affiliazione leader al mondo, ponendo contemporaneamente le basi per la sua quotazione in borsa”.

Aggiunge Mark Walters, Ceo di Awin: “E’ un momento davvero molto importante per entrambe le nostre aziende e più in generale per tutto il nostro settore. L’affiliate marketing sta coinvolgendo sempre di più nuove tipologie di publisher, sia dal mondo social sia dai media più tradizionali, offrendo un’opportunità di crescita per tutta la filiera. Unendo le forze con affilinet siamo ora in grado di modellare il futuro dell’affiliate marketing e ampliare l’offerta a disposizione dei nostri partner”.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.