Alkemy cresce nei Balcani insieme al gruppo Nelt

La società italiana guidata da Duccio Vitali dà vita ad una joint venture con l’operatore serbo

di Lorenzo Mosciatti
09 febbraio 2018
alkemy-quotazione-borsa

Dopo la quotazione in Borsa, sul mercato AIM, entra nel vivo il piano di sviluppo di Alkemy.

La controllata Alkemy SEE (South East Europe), con sede a Belgrado, ha infatti firmato con Nelt Co. doo un accordo per la costituzione in joint venture di una società di diritto serbo, il cui capitale sociale sarà detenuto da Alkemy SEE per il 51% e da Nelt Co. doo per il 49%. L’accordo prevede la successiva acquisizione, per il tramite della joint venture, del 100% del capitale sociale di Tako Lako Shop d.o.o., società del gruppo Nelt che offre a brand medio-grandi servizi di online market placement.

L’operazione ha la finalità di consolidare la presenza del Gruppo Alkemy nel territorio balcanico attraverso la partnership con Nelt Co. doo ed il gruppo Nelt (www.nelt.com), leader nel territorio balcanico nei settori della distribuzione, della logistica e del marketing per i più importanti marchi internazionali nel mondo FMCG (fast-moving consumer goods). L’accordo permetterà di creare un hub locale in grado di erogare i servizi platform-based di Alkemy (e-Commerce, Media, Performance e Digital Solutions) beneficiando della rete logistica capillare e consolidata di Nelt. 

“Con la creazione della joint venture intendiamo porre le basi per accrescere la nostra posizione in Europa Sud-Orientale, mercato che cresce con una media annuale del 15% (2014-2017) e molto simile a quello italiano, come peraltro quello spagnolo, dove abbiamo un’altra società controllata, facendo leva su un brand solido e riconosciuto a livello locale, caratterizzato da volumi importanti e da una rete logistica capillare”, commenta Duccio Vitali, amministratore delegato di Alkemy SpA.

“Questa operazione è solo un primo passo della nostra strategia di crescita che poggia su più direttrici: da un lato, infatti, intendiamo consolidare la nostra posizione nel mercato domestico attraverso la crescita organica ampliando la base clienti, incrementando l’ARPC (average revenue per client) e spingendo la base clienti verso progetti di tipo ‘transformation’, ovvero incentrati su progettazione, sviluppo e implementazione di tecnologie per l’evoluzione digitale dei canali B2B e B2C; parallelamente, miriamo a crescere per linee esterne, ponendo la nostra attenzione a operazioni straordinarie che siano in grado di ampliare le competenze del gruppo, ad esempio nell’area IoT o negli analytics, nonché il focus geografico”.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.